CASSINA, IL SINDACO E I DIVERSI SIGNIFICATI DELLA PAROLA “CORRETTEZZA”



CASSINA VALSASSINA – Il sindaco di Cassina Roberto Combi prende carta e penna (anzi: tastiera e mouse) e scrive ai suoi compaesani per spiegare la sua versione della famosa querelle con il vicino Comune di Moggio a proposito della “disfida delle antenne”.

Ne esce una lettera infilata in una busta e consegnata a tutte le famiglie cassinesi. In cui si narrano i diversi passaggi di questa lunga e costosa controversia amministrativa, concludendo con amarezza: “Abbiamo sempre creduto in una collaborazione reciproca volta a correttezza istituzionale tra i due Comuni … ma sono convinto che la parola correttezza può avere significati diversi“.

IL TESTO INTEGRALE DELLA LETTERA DI COMBI:

DAL NOSTRO ARCHIVIO:

GUERRA DELLE ANTENNE, PUNTATA N°… MILLE? LA PALLA PASSA A MOGGIO, INVESTITI ALTRI SOLDI IN AVVOCATI NELLA DISFIDA CON CASSINA




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO