A PASTURO TANTI FEDELI PER LA SUPPLICA ALLA MADONNA DELLA CINTURA (QUEST’ANNO SENZA IL BACIO ALLA RELIQUIA)



PASTURO – A Pasturo la tradizionale Festa della Madonna della Cintura a cui gli abitanti sono molto devoti, annualmente si celebra la prima domenica di settembre.

La statua della Madonna della Cintura, donata da Dionigi Doniselli nel 1886, viene esposta in trono e poi portata in processione  per le strade del paese con una grande manifestazione di fede e d’affetto alla Vergine.

Quest’anno l’evento organizzato nel rispetto delle normative per la prevenzione del contagio da Covid-19 ha visto la partecipazione di molti fedeli, degli Alpini del gruppo locale e del Corpo Musicale Bruno Colombo, tutti in rigoroso distanziamento e indossando le regolari mascherine.

Alle 18:30 la statua è stata trasportata in piazza XXV Aprile dove il parroco don Lucio Galbiati ha concelebrato la messa con don Antonio Fazzini e don Gabriele Carena. Al termine della funzione la supplica alla Vergine e benedizione con la reliquia, senza il tradizionale bacio della stessa.




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930