MOGGIO, CENTRO SPORTIVO AVANTI ALTRI 10 ANNI CON MIRCO PASQUINI



MOGGIO – Dopo i ritardi causati dall’emergenza sanitaria il Comune di Moggio ha concluso la gara d’asta per il futuro del centro sportivo comunale ‘Giuliano Locatelli’. La struttura con ristorante, palazzetto coperto, campi per tennis e calcetto, e percorso salute resterà per altri cinque anni all’attuale gestore, Mirco Pasquini, titolare della società “La Puppola”.

L’imprenditore toscano, che dall’esperienza maturata a Moggio ha acquisito anche il centro sportivo di Barzio in località Conca Rossa, corrisponderà al Comune di Moggio 2.200 euro all’anno.

“La nostra gestione ha assunto un impegno di spesa molto importante – spiega Pasquini -, intendiamo infatti migliorare sia la logistica esterna degli impianti sportivi, sia la struttura di ristorazione per una cifra pari a 120mila euro da sommare a base d’asta e canone d’affitto”.

Che l’amministrazione di Moggio scommetta sul suo centro sportivo è confermato dal recente investimento di oltre 50mila euro per interventi di manutenzione straordinaria affidati, nel ruolo di professionista, al vicino sindaco di Barzio Giovanni Arrigoni Battaia.

 

LEGGI ANCHE

LAVORI STRAORDINARI AL CENTRO SPORTIVO, MOGGIO INVESTE 53MILA EURO

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO ANTI COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2020
L M M G V S D
« Set    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031