IL TEMPO IN GRIGNA CON IL ‘GRIGNA’ E SIGNORA: NEVE IN ARRIVO, MA GODIAMOCELA COME UN “MESSAGGIO DI SPERANZA”



BELLANO/VALSASSINA – I coniugi bellanesi Barbara Mezzera e Luca Colzani, fin da giovani hanno sempre avuto una grande passione in comune: la meteorologia.

Sul loro terrazzo hanno installato una stazione meteo che trasmette in tempo reale i dati al sito del Centro Meteorologico Lombardo con il quale collaborano da tempo.

In questi giorni di fibrillazione per una possibile nevicata che si potrebbe materializzare nei prossimi giorni, li abbiamo contattati per avere delle delucidazioni a riguardo.

“Dopo una lunga fase meteo più consona al mese di novembre – dice Luca -, a partire dalla giornata del Santo Natale assisteremo ad un radicale cambiamento. Venerdì, una colata d’aria di origine artica, valicherà le Alpi generando sul nostro territorio, forti venti di favonio che, con il passare delle ore, diverranno sempre più freddi”.

“Oltre a ripulire l’aria dalle sostanze inquinanti – Barbara aggiunge – questo ricambio d’ari, favorirà un forte abbassamento dei valori termoigrometrici (quello che tra i meteo appassionati viene chiamato cuscino freddo) spianando la strada ad una possibile nevicata che dovrebbe materializzarsi tra la serata di domenica 27 e la giornata di lunedì 28 dicembre”.

Entrando più nel dettaglio delle previsioni, oggi la vigilia di Natale trascorrerà sotto cieli grigi e temperature molto miti per la stagione. A partire dalle prime ore del 25 dicembre, il cielo dovrebbe rasserenarsi sotto i colpi di forti venti settentrionali. Le temperature, inizialmente ancora piuttosto elevate (punte di 10-12°C), nel corso della giornata, e soprattutto dalla serata, inizieranno a subire un forte calo. Anche Santo Stefano sarà caratterizzato da cieli sgombri da nubi e da temperatura e umidità in diminuzione.

Barbara, con gli occhi luccicanti di chi ama la neve, annuncia che domenica 27 dicembre i cieli andranno via via coprendosi a causa dell’avvicinarsi di una perturbazione atlantica che, a partire dal tardo pomeriggio, inizierà a dare i suoi frutti con deboli nevicate fino a livello del lago.

“Il clou del peggioramento, dovrebbe essere lunedì 28, quando il fronte caldo, scorrendo sopra l’aria fredda preesistente, dovrebbe dare i suoi frutti scaricando diversi centimetri di neve sempre fino a livello del lago”.

Luca comunque va con i piedi di piombo: “Mancano ancora troppi giorni per avere una certezza sull’entità della probabile nevicata. Per ora, la cosa certa è il cambiamento della circolazione atmosferica a partire da Natale che porrà fine a questo ennesimo periodo completamente fuori stagione”.

Per concludere, Barbara suggerisce di vedere la neve sotto un aspetto positivo e gioioso e non solo come un evento negativo per i disagi che comporta: “Cosa c’è di meglio del godersi una nevicata con i propri figli durante le festività natalizie e specialmente in un anno funesto come questo? È come se il 2020 volesse lasciarci un messaggio di speranza per un futuro più sereno e tranquillo”.

Auguri di Buone Feste e di Buona neve a tutti da Barbara Mezzera e Luca Colzani.




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

VIOLAZIONI DELLA ZONA ROSSA: COSA NE PENSI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2020
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031