“GENERAZIONE COVID”: QUEI BIMBI NATI IN VALLE A INIZIO PANDEMIA



VALSASSINA – Il 21 febbraio 2020 a Codogno un uomo di 38 anni risultava positivo al Covid 19. Si trattava del primo caso ufficiale di Coronavirus in Italia, da quel triste giorno la vita di tutti noi è cambiata completamente. Mascherine, distanziamento, alcool in gel, isolamenti, lockdown sono entrati a far parte del nostro quotidiano e da quel tragico momento sono passati ormai quasi 12 mesi. 

Nel mese di febbraio 2020, esattamente un anno fa, nascevano i primi bimbi della “generazione Covid” in Valsassina, esattamente 15 nuovi bambini venivano al mondo in Valle nel momento in cui scoppiava la pandemia mondiale.

Sette maschietti e otto femminucce, di cui 4 a Primaluna (3 bambine e 1 bimbo), una bambina a Pasturo, un maschietto a Margno, un altro a Premana, Cremeno e Barzio. A Ballabio nel febbraio 2020 venivano al mondo due maschi e una femmina, una bambina a Pagnona e 2 bambine a Cassina

Non avendolo fatto a febbraio 2020, ora in quello del 2021 diamo il benvenuto a questi nuovi valsassinesi, purtroppo quanto abbiamo da offrirvi è questo mondo pandemico – ma vi diciamo comunque “ben arrivati”. 

F. M.

 

PAESE

MASCHI FEMMINE TOTALE
BALLABIO 2 1

3

BARZIO

1 0 1

CASARGO

0 0 0
CASSINA 0 2

2

CORTENOVA

0 0 0
CRANDOLA 0 0

0

CREMENO

1 0 1
INTROBIO 0 0

0

MARGNO

1 0 1
MOGGIO 0 0

0

MORTERONE

0 0 0
PAGNONA 0 1

1

PARLASCO

0 0 0
PASTURO 0 1

1

PREMANA

1 0 1
PRIMALUNA 1 3

4

TACENO

0 0 0
VALVARRONE 0 0

0

TOTALE

7 8

15

*Dati Istat pubblicati sul sito ufficiale il 31 gennaio 2021




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NUOVA EMERGENZA CORONAVIRUS: COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO