SI ACCENDE LA FIBRA OTTICA NEL COMUNE DI TACENO



TACENO – Soddisfatto il sindaco di Taceno Alberto Nogara con tutta l’amministrazione, per la fine dei lavori di realizzazione della rete pubblica in fibra ottica nel territorio di Taceno, “primo Comune della Valsassina ad essere raggiunto dalla infrastruttura a banda larga”.

“Al raggiungimento dell’importante traguardo – dichiara Nogara a VN – ha dato inizio la passata amministrazione che ha saputo dare un forte impulso all’avvio dell’opera”.

———————————————-

Il comunicato della concessionaria Openfiber sulla chiusura lavori a Taceno:

LA RETE PUBBLICA IN FIBRA FTTH GIÀ DISPONIBILE PER CIRCA 700 UNITÀ IMMOBILIARI NEL COMUNE DI TACENO

I servizi a banda ultra larga che sfruttano l’infrastruttura realizzata da Open Fiber nell’ambito del progetto di Infratel, con la collaborazione della regione Lombardia, sono già attivabili nel comune della Valsassina

Si accende la fibra ottica nel comune di Taceno, primo comune della Valsassina a essere raggiunto dalla infrastruttura a banda ultra larga e che può quindi già beneficiare di una velocità di connessione fino a 1 Gigabit per secondo. I lavori sono stati realizzati da Open Fiber, la società concessionaria del bando pubblico di Infratel per la copertura delle aree bianche nella regione Lombardia, che ha dotato il territorio comunale di una rete in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa), l’unica capace di abilitare tutti i servizi digitali di ultima generazione. L’opera, finanziata con fondi pubblici (europei, statali e provinciali), rimarrà di proprietà pubblica, mentre Open Fiber ne curerà la gestione e la manutenzione per i prossimi 20 anni.

Sono circa 700 le unità immobiliari cablate attraverso una rete di circa 8 chilometri. Il 70% del piano di sviluppo dell’opera ha previsto il riutilizzo di infrastrutture e cavidotti già esistenti, soprattutto interrati, fattore che ha permesso di limitare i disagi per la circolazione e per i cittadini. La copertura di Open Fiber è stata progettata secondo i dati forniti da Infratel; gli interventi di cablaggio hanno riguardato anche alcuni edifici di pubblico interesse come il Municipio, la scuola materna e il centro sportivo.

In base a quanto previsto dai bandi pubblici, la rete di Open Fiber nei comuni delle aree bianche si ferma fuori dalla proprietà privata delle singole unità immobiliari fino ad un massimo di 40 metri di distanza dall’abitazione. 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PICNIC E SCAMPAGNATE, TORNERANNO TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO