PREMANA, FONTANA VANDALIZZATA CON RIVENDICAZIONE. LARIO RETI CHIUDE I RUBINETTI PER UN WEEKEND



PREMANA – Esasperata dai vandalismi alla gestione dell’acquedotto, Lario Reti ha deciso di chiudere la fontana di Premana per un fine settimane, e lunedì deciderà se riaprirla. Ne dà notizia il Comune di Premana che oltre all’avviso di chiusura diffonde anche una rivendicazione lasciata dagli autori dell’atto vandalico.

“Volete la guerra del rubinetto, noi siamo pronti. Qui la mafia non comanda. Vogliamo solo una fontana decente” recita il biglietto deposto accanto alla bravata.

“A causa del comportamento di qualcuno – replica il Comune – che intende porre le proprie questioni con atti di vandalismo, giudicando poi come ‘mafiosi’ gli altri, i risultati che si ottengono sono questi, con un disservizio per tutta la popolazione. Perché rompere le serrature dell’acquedotto e lasciare messaggi di questo tipo? Perché danneggiare la proprietà di tutti per un proprio capriccio?”.

L’invito, infine, è a rivolgersi alle autorità competenti per ogni osservazione o segnalazione di malfunzionamento.

RedCro

 

 

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PICNIC E SCAMPAGNATE, TORNERANNO TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO