CONFINDUSTRIA: PROTOCOLLO PER LA FUSIONE LECCO-SONDRIO CON BERGAMO



LECCO – Sempre più vicina la fusione tra la Confindustria Lecco-Sondrio e la Confindustria Bergamo. Le rispettive assemblee dei soci, entrambe convocate in modalità virtuale, hanno approvato il Protocollo per la fusione delle due associazioni, confermando la decisione presa dai consigli generali che a gennaio hanno dato avvio all’iter procedurale destinato a concludersi entro il 2022 con la nascita di un’associazione unica. Per la realtà lecchese il matrimonio con Bergamo sancisce un ulteriore allontanamento dall’omologa corporazione che si affaccia sulla sponda comasca del Lario.

Il protocollo definisce i punti cardine delle procedure formali, fra i quali l’istituzione di una commissione con il compito di definire gli aspetti statutari, regolamentari e organizzativi, da sottoporre al vaglio degli organi associativi competenti e di confermare il nome della nuova realtà associativa, Confindustria Lombardia Nord.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PICNIC E SCAMPAGNATE, TORNERANNO TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO