I BENEFICI DELL’OLIO DI CBD



Il CBD, ovvero il cannabidiolo, è la nuova tendenza emergente non solo nel mondo della salute, ma anche in quello della cura della pelle. L’olio di CBD è stato incoronato come la nuova cura miracolosa per disturbi come l’ansia, l’insonnia, le convulsioni e così via!

Ma quali benefici ha l’olio di CBD sulla pelle e perché stiamo incorporando questo nuovo olio miracoloso nelle nostre routine di cura della pelle?

Innanzitutto, il CBD è l’abbreviazione di Cannabidiolo ed è il componente non psicotropo della marijuana o della canapa, il che significa che non produce l’intossicazione o lo “sballo” da marijuana. L’olio di CBD non contiene il THC (Tetraidrocannabinolo) che è il componente psicotropo della marijuana. L’olio è solitamente combinato con CBD puro e un ingrediente come l’olio d’oliva, l’olio di cocco o l’olio di canapa.

Un’altra idea sbagliata è che l’olio di CBD e l’olio di semi di canapa siano simili, se non uguali. L’olio di semi di canapa contiene solo tracce di cannabidiolo, se c’è, il che significa che l’olio di semi di canapa non ha gli stessi benefici.

Per quali tipi di pelle è più adatto l’olio di CBD?

L’olio di CBD può essere usato su vari tipi di pelle che vanno dalla pelle soggetta ad acne, all’invecchiamento e alla pelle sensibile.

Quali benefici ha l’olio di CBD sulla pelle soggetta ad acne e perché dovremmo usarlo?

L’acne è una delle condizioni della pelle più comuni che vediamo negli adulti e negli adolescenti.

-Il CBD è un antinfiammatorio che aiuta a ridurre il rossore e a lenire la pelle.

-L’olio ha anche la capacità di regolare il modo in cui la tua pelle produce sebo, il sebo è l’olio che il tuo corpo produce per aiutare a proteggere la tua pelle dai fattori ambientali, tuttavia quando la tua pelle produce più sebo, ha la capacità di mescolarsi con altri inquinanti, sporcizia, cellule morte della pelle accumulate causando l’olio per diventare intrappolato sotto la pelle, con conseguente acne.

-Il cannabidiolo ha anche effetti antibatterici e antifungini, un’altra causa principale dell’acne.

Quali sono i benefici per la pelle che invecchia?

-Il CBD è stato scoperto essere un antiossidante, il che significa che ha la capacità di invertire i segni dell’invecchiamento (rughe, pelle cadente, opacità, tono della pelle rubicondo) contrastando i danni dei radicali liberi, causati dallo stress ambientale e dagli inquinanti quotidiani.

-Il cannabidiolo aiuta anche a migliorare la circolazione sanguigna che ti dà l’effetto “glow” che tutti invidiano.

-Un grande antinfiammatorio e idratante con conseguente produzione di collagene.

Quali sono i benefici per la pelle sensibile?

Come detto prima, l’olio di CBD è un antinfiammatorio, quindi è ottimo per i pazienti che tendono a diventare rossi, hanno la rosacea, si rompono facilmente, hanno eczemi ecc. L’olio di CBD aiuterà a ridurre il rossore con le sue proprietà lenitive.

In conclusione

Se state cercando un trattamento facciale rilassante o correttivo, con il trattamento facciale al CBD avrete tutto questo in un unico trattamento. L’olio di CBD è anche noto per ridurre lo stress e promuovere il sonno, quindi perché non rilassarsi mentre si raccolgono tutti i grandi benefici che l’olio di CBD ha da offrire.




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PICNIC E SCAMPAGNATE, TORNERANNO TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2021
L M M G V S D
« Mar    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930