SCRITTA A PREMANA, L’ALPE RASGA: “NOI SIAMO I MINACCIATI, NON GLI AUTORI”



PREMANA – Alpe Rasga alla riscossa, dopo la scritta minacciosa comparsa a Giabbio e rivolta proprio a quegli alpigiani ma soprattutto in seguito alle vergognose insinuazioni che da allora girano a Premana.

“È doveroso chiarire viste le voci tendenziose e maliziose che circolano in paese, che risulta ovvio come la scritta apparsa e tuttora ben visibile vicino alla zona industriale di Giabbio non sia certo da imputare alla Alpe Rasga o ai suoi alpigiani ma piuttosto sia chiaramente rivolta minacciosamente contro di essi”.

Così un comunicato dell’Associazione Alpe Rasga che conclude: “Null’altro da aggiungere, se non che in un paese civile un’amministrazione comunale di solito si muoverebbe celermente per rimuovere scritte intimidatorie, violente e offensive”.

RedPre




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

OBBLIGO GREEN PASS SUL LAVORO: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO