LA PROCURA RINUNCIA, NIENTE AUTOPSIA DOPO LA MORTE DI ANITA PINCHETTI



LECCO – Prevista per la giornata di lunedì 27 settembre, l’autopsia sul corpo di Anita Pinchetti non è stata eseguita e dunque c’è il via libera per la sepoltura della donna perita la scorsa settimana nei boschi intorno a Premana.

Dopo giorni di ricerche, sabato la lecchese era stata trovata morta in un burrone. Dopo qualche perplessità e in seguito a un lungo colloquio con la persona che aveva compiuto l’escursione premanese con Anita, dalla procura era filtrata la notizia della necessità dell’esame autoptico – fissato come detto per lunedì. Gli inquirenti però, alla luce degli elementi a loro disposizione hanno deciso di non effettuare l’accertamento post mortem, avvalorando l’ipotesi del decesso dovuto a un fatale incidente, la caduta che non ha lasciato scampo ad Anita Pinchetti.

Attesi ora i dettagli dei funerali della sfortunata escursionista, esperta del posto e appassionata di montagna.

RedCro




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

OBBLIGO GREEN PASS SUL LAVORO: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2021
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930