CONGIUNTURA: 2021 POSITIVO NEL LECCHESE. ORA RALLENTA IL COMMERCIO



LECCO – Il 20211 è stato un anno positivo per l’economia lariana: rispetto al 2020, tutti gli indicatori risultano in crescita in entrambi i territori. Nel comparto industriale, la produzione registra un +15,7% a Como e un +14,5% a Lecco; gli ordini rispettivamente +21,9% e +20,1%; il fatturato +19,8% e +21,3%. L’artigianato mostra variazioni superiori ai 10 punti percentuali per produzione e fatturato in entrambi i territori (a Como produzione +11,4% e fatturato +14%; a Lecco tutti e due +13,2%) e leggermente sotto questa soglia per gli ordini (Como +9% e Lecco +9,7%). Il volume d’affari del commercio aumenta dell’8,6% a Como e del 4,3% a Lecco; quello dei servizi è rispettivamente pari a +18,7% e +16,4%.

A Como restano inferiori ai livelli pre-Covid la produzione in entrambi i comparti del manifatturiero (-1,7% nell’industria e -2% nell’artigianato) e gli ordini dell’artigianato (-2,7%). Anche a Lecco questi ultimi non hanno ancora recuperato i livelli del 2019 (-1,2%); resta inferiore anche il volume d’affari dei servizi (-0,6%). Viceversa, tornano superiori ai livelli del 2019: a Como ordini e fatturato dell’industria (rispettivamente +3,7% e +4,5%); fatturato dell’artigianato (+14%) e volume d’affari di commercio e servizi (rispettivamente +2,4% e +0,1%). A Lecco, tutti gli indicatori del comparto industriale hanno superato i valori del 2019 (produzione +9%, ordini +13,8%, fatturato +14,5%), come pure la produzione e il fatturato dell’artigianato (rispettivamente +1,9% e +1%) e le vendite del commercio (+5,8%).

Il presidente della Camera di Commercio di Como-Lecco, Marco Galimberti sottolinea: “I dati congiunturali del 4° trimestre 2021 confermano l’evoluzione positiva degli ultimi mesi. Tutti i valori sono in aumento rispetto a quelli del 2020, per lo più a due cifre, e questo dimostra la vitalità e la reattività delle imprese lariane. Seppur nel complesso il trend segni un recupero dei livelli del 2019, a Como la produzione industriale e artigiana, oltre agli ordini di quest’ultimo comparto, registra valori ancora inferiori, mentre a Lecco rimangono inferiori gli ordini dell’artigianato e il volume di affari dei servizi.
Cruciale nel corso di quest’anno risulterà sostenere i segnali di ripresa che ci sono anche in ottica di accesso alle risorse rese disponibili dal PNRR. Ancora una volta il gioco di squadra potrà fare la differenza e coinvolgere tutti gli attori del territorio, pubblici e privati, per attivare sinergie e cogliere le opportunità utili allo sviluppo concreto dell’intera comunità lariana”.

> CONSULTA IL DOSSIER DELLA CCIAA

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio 2022
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28