CALCIO, SUPER CORTENOVA: TRE GOL IN UN TEMPO REGOLANO LA CANZESE



CANZO – Bastano 45 minuti da urlo al Cortenova per agguantare tre punti preziosissimi in ottica salvezza a Canzo, contro la Giovanile Canzese. Partita che si decide per l’appunto nel primo parziale, con la squadra valsassinese in grado di segnare le tre marcature che renderanno in discesa il resto della partita.

Ospiti subito aggressivi fin dai primi minuti di gioco. Il primo Squillo è di Selva, che al decimo entra in area dalla destra e calcia rasoterra sfiorando il palo. Vantaggio che arriva 5 minuti più tardi, direttamente da calcio di punizione da 20 metri di distanza: Tarcisio Fazzini calcia, la palla tocca la barriera cambiando traiettoria e spiazzando l’estremo difensore comasco. Due minuti più tardi, il Cortenova è di nuovo in avanti e un bel sinistro di Maroni impegna Panzeri, costretto a respingere in calcio d’angolo: dal corner va Selva, cross in centro area colpo di testa perfetto di Marco Ciresa, che timbra il 2-0. L’avvio shock scuote la Canzese, che si riassesta alzando il baricentro. A sfiorare il gol però è ancora il Cortenova: Selva riceva palla da Ruiz Macas, si accentra e calcia a botta sicura, ma Bulega è bravissimo a respingere il pallone sulla riga a portiere battuto. La frazione sembra concludersi così, ma, in pieno recupero, bella ripartenza corale del Cortenova, Selva serve Ruiz Macas lanciato nell’uno contro uno, bravo a saltare il portiere e a spingere in rete la palla del 3-o.

Nella secondo tempo padroni di casa molto più aggressivi e motivati, alla ricerca di una disperata rimonta. Cortenova che trema quando Rizzi, al 55°, salta più in alto di tutti su un corner dalla sinistra, ma il pallone si stampa sulla traversa. La risposta non si fa attendere ed è il neoentrato Conti a sfiorare un eurogol in rovesciata, evitato solo grazie ai grandi riflessi di Panzeri. Rimonta della Canzese che si fa ancora più ardua quando Limonta, entrato in campo da pochi minuti, viene espulso dal direttore di gioco.  Nonostante ciò, i comaschi ci provano e al 68°, dopo una mischia in area di rigore, Brenna si trova il pallone sui piedi e calcia a giro senza pensarci due volte, trovando il bel gol del 3-1. Per lui è il quarto gol contro il Cortenova dopo la tripletta dell’andata. Nei minuti finali Canzese proiettata in avanti che lascia spazio alle ripartenze: la più pericolosa capita sui piedi di Vergottini, bravo a servire Ruiz Macas a centro area, che calcia fuori fallendo il match point. Corallo fa buona guardia nei tentativi disperati del solito Brenna, prima del triplice fischio che decreta la fine.

Tre punti d’oro per il Cortenova, che settimana prossima ospiterà la Tiranese, fanalino di coda del campionato.

CORTENOVA (4-4-2): Corallo; Ciresa E. (dall’80° Melesi), Bellati, Benedetti, Fazzini; Gianola (dal 60° Gritti), Ciresa M., Maroni (dal 78° Busi), Galli (dal 46° Conti); Selva (dal 70° Vergottini), Ruiz Macas. All. Antonio Selva

GIOVANILE CANZESE: Panzeri; Calabresi, Bulega, Rizzi (dall’80° Vassena), D Onofrio; Baragona, Pirovano (dal 46° Bestetti), Rusconi (dal 46° Limonta), Paredi (dal 60° Valentini); Brenna, Pisa. All. Felice Mavillonio

G.G.

 

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio 2022
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28