I VANDALI SALGONO A QUOTA 1.816: DISASTRO AL ‘BOGANI’ (CHE RESTA APERTO)



ESINO LARIO – “Cari amici della montagna con rammarico e rabbia vi scriviamo queste due righe: non sappiamo per mano di chi ma a inizio settimana il nostro rifugio è stato oggetto di atti vandalici con conseguenze rilevanti, ne siamo veramente abbattuti dell’accaduto…”.

Così Enrico e Mari, gestori del rifugio Bogani posto a quota 1.816 metri nel territorio comunale di Esino. E le immagini pubblicate dai rifugisti sono più che eloquenti.

Il rifugio questo week end è comunque aperto – specificano i titolari – e ci scusiamo anticipatamente se non saremo al 100×100 attivi moralmente più per il servizio che forniremo”.

Intanto si cercano i responsabili del mezzo disastro al Bogani: “Ps. Se qualcuno fosse passato nel giorno di lunedì nei pressi del rifugio e abbia notato o visto qualcosa saremo ben accetti di ascoltarvi” affermano i gestori della struttura, devastata dai vandali.

RedCro

 

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO