PIATTAFORME DI TRADING: ANCORA RECORD DI UTENTI PER ETORO



L’incertezza, che dall’inizio dell’anno ha caratterizzato i mercati finanziari, e la debolezza su tutte le principali asset class, anche quelle tra loro inversamente correlate con l’eccezione di alcune materie prime, ha indotto moti risparmiatori ad orientare la propria operatività verso strategie di breve termine in attesa di una stabilizzazione del contesto generale. Secondo una tendenza ben consolidata negli ultimi anni ancora una volta la maggior parte degli utenti ha preferito rivolgersi a società attive nel campo degli investimenti online attraverso i circuiti over the counter: come si evince da statistiche elaborate da eToro, forse il benchmark più autorevole in quest’ambito, l’apprezzamento per il modello è da ricercarsi nel connubio che questi intermediari riescono a creare tra qualità dei servizi e costi di fruizione sostenibili; un modello che la compagnia di Yoni Assia incarna alla perfezione e la rende leader del settore.

Analizzando i pro e contro su eToro, emerge chiaramente come trascurabili mancanze non siano minimamente comparabili ai tanti benefici derivanti dall’impiego della piattaforma di negoziazione, che contribuiscono a incrementare periodicamente il numero di iscritti. Naturalmente il primo aspetto di cui bisogna tenere conto nel valutare il posizionamento di mercato dell’intermediario è rappresentato dal grado di affidabilità e sicurezza su cui possono contare i titolari di un account: eToro è autorizzata ad erogare i propri servizi dai più importanti Organi di Vigilanza, competenti per specifici territori, e offre ai clienti ogni forma di garanzia prevista dalla Normativa, senza considerare che ha stipulato delle coperture assicurative aggiuntive per tutelare ancor di più gli iscritti.

Modalità operative del tool di eToro

La piattaforma proprietaria di eToro, rilasciata con APP dedicata su dispositivi mobili e utilizzabile su web browser, presenta un’interfaccia molto semplice da utilizzare; tuttavia il vero punto di forza è individuabile nella varietà di soluzioni di investimento disponibili non solo per l’ampia scelta di asset finanziari -oltre 4000-, ma soprattutto per le differenti modalità di interazione con i mercati di riferimento.

Attraverso la compravendita dei Contratti per Differenza si possono replicare le quotazioni di indici, materie prime, azioni e asset digitali, fruendo di short selling e leva finanziaria e, oltre alla negoziazione di coppie di valute sul foreign exchange market, si possono acquistare in Direct Market Access real stock, etf e persino criptovalute. Difatti una delle peculiarità di eToro risiede proprio nel fatto che gli iscritti possono adoperare l’exchange della società e utilizzare il suo e-wallet gratuito per incassare le ricompense previste dal sistema di staking.

Il copy trading e i Copyportfolios eToro

La piattaforma di trading di eToro si dimostra molto funzionale anche per i risparmiatori principianti o per chi non ha tempo di eseguire in prima persona una strategia di investimento: infatti nel tool è integrato il social trading, un network sui mercati finanziati in cui ciascun iscritto può replicare l’operatività condivisa da altri utenti; il meccanismo di reiterazione è implementabile sia manualmente sia automaticamente mediante copytrading. Inoltre, sottoscrivendo i CopyPortfolios, è possibile investire su un tema specifico, seguendo l’approccio di professionisti dei mercati finanziari e godendo della diversificazione posta in essere grazie all’interazione di differenti modus operandi.

A questi e a molti altri vantaggi si contrappongono alcuni aspetti da migliorare: oltre ad una fee di inattività -adottata peraltro da molti intermediari- a carico degli iscritti che non utilizzano la piattaforma ininterrottamente per un certo periodo di tempo, molti utenti eToro segnalano dei tempi di risposta eccessivamente lunghi per i ticket aperti presso il customer care, per risolvere problematiche inerenti l’operatività; ma è probabile che la causa sia la grossa mole di lavoro a carico degli operatori. Secondo alcuni investitori, invece, si potrebbe far qualcosa per migliorare gli spread applicati tra i livelli bid e ask degli strumenti finanziari trattati, in particolare sulle coppie di valute Minor, e per arricchire la sezione didattica, aumentando il numero dei video tutorial.

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO