BARUFFALDI: “LEGA DI OGGI E DI IERI, SARANNO APPREZZATE IN ALTO LOCO QUELLE PAROLE DI BENEDETTI IN CHIAVE AMBIENTALISTA?”



Egregio Direttore,
siccome cerco di non perdermi nulla del dibattito che aleggia sulle soluzioni allo studio per risolvere le annose problematiche della Valsassina non posso non essermi soffermato sulle parole di Riccardo Benedetti, direttore della Sagra delle Sagre e già assessore a Sport e Turismo in Comunità Montana, che durante l’inaugurazione della kermesse agostana ha auspicato, udite, udite, che la Tangenziale di Primaluna prosegua almeno fino a Cortenova ma si é anche augurato che il progetto di sviluppo che riguarda le aree sciistiche dell’Altopiano Valsassinese sia realizzato con la maggior attenzione possibile e senza creare danni all’Ambiente e dunque alla natura dei luoghi così cari a noi tutti.
Asfalto e cemento… Vade retro. Chapeau!

Personalmente e da Cortabbiese oltre che da Valsassinese sono sobbalzato nell’aver trovato un prezioso e futuro alleato che ha avuto il coraggio di far vedere la faccia, dicendo chiaramente come la pensa anche se il contesto politico in cui oggi si trova, tanto per restare in tema di viabilità, ha deviato e preso altre strade…

Autorevole il consesso che ha assistito alla cerimonia e al discorso del direttore: erano infatti presenti molti sindaci del territorio ma anche rappresentanti di Regione Lombardia e dell’imprenditoria locale, sempre in prima linea in tali occasioni. Ha fatto la sua apparizione financo la presidente della Provincia che deve recentemente aver riscoperto dov’é la Valsassina, dopo la prima sua uscita in campagna elettorale in quel della “Capra Orobica” nell’ormai lontano ottobre scorso.

Tutto é bene quel che si prospetta bene? Forse anche no, soprattutto se si considera che i neo Leghisti di oggi e di ieri hanno già detto in tutte le salse che la nuova bretella dovrà fermarsi a Cortabbio. Sappiamo tutti che, invece, la nuova strada dovrebbe proseguire ed essere migliorata nel tracciato ben oltre Cortenova e Taceno per consentire ai numerosi appassionati di sci, in caso di interruzione della strada sul lago, dentro e fuori le gallerie, di giungere a Bormio e alle Olimpiadi in Valtellina attraverso la Valsassina, ricollegandosi alla Statale 36 in quel di Biosio.

Qualcuno ci spiegherà, infatti, come una strada monca che si ferma a metà della Valpiana potrebbe rappresentare una valida alternativa in caso di Stop all’attuale viabilità tra Lecco e la Riviera, dentro e fuori le gallerie. Prima o poi qualcuno di veramente autorevole lo spiegherà ai Valsassinesi?

Al dunque, non credo, per quanto sopra accennato, che le parole di Riccardo Benedetti saranno molto apprezzate in alto loco dai neo Leghisti di oggi e di ieriQuesto anche in considerazione del fatto che la Regione Lombardia attualmente a guida leghista sta inspiegabilmente, per i più, finanziando con i Nostri soldi pubblici, Autostradette periferiche e di esclusivo “interesse” locale, trascurando proprio la prioritaria e superiore viabilità principale, sul fondovalle della Valsassina lungo il torrente Pioverna.

Claudio Baruffaldi

Già sindaco di Primaluna (1985-1995),
presidente Comunità Montana VVVR (1992-1996)

.

L’ORIGINE DELL’INTERVENTO IN QUESTA PAGINA:

SVOLTA “VERDE”? ANCHE IL LEGHISTA BENEDETTI CRITICA I PROGETTI CEMENTIFICATORI LEGHISTI

 

VIDEO/E LI CHIAMANO GUARDRAIL...

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SANITÀ LOMBARDA: SEI SODDISFATTO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto 2022
L M M G V S D
« Lug   Set »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031