I BALLABIESI DEL “VOLLEY PER CASO” SI AGGIUDICANO IL TORNEO DI PALLAVOLO DI TACENO



TACENO – Non ha deluso le aspettative la seconda edizione del Volleyball Synthetic Court per seniores organizzato al Centro Sportivo Biorca di Taceno. A distanza di due anni dall’ultima volta, il manto sintetico del campo esterno ha rivisto sfidarsi gli adulti in quella che è stata una super maratona pallavolistica iniziata alle 10 del mattino e conclusasi alle 19 con la finalissima.

Ai nastri di partenza otto squadre provenienti dalla Valsassina, da Lecco e dalla Brianza per un totale di 53 giocatori coadiuvati da tre diversi direttori di gara. Nelle prime ore di gioco hanno avuto luogo i match valevoli per decretare la classifica dei due gironi. Nel Girone A, a farla da padrone i giovani dei Volley Per Caso con 5 punti, a seguire i Per me è uguale con 4 punti, al terzo posto l’FC Sorriso Verticale con 3 punti e a chiudere la graduatoria del primo turno I Boh di Mirko Moneta con 0 punti.

   I vincitori dei Volley per Caso

Più equilibrato il Girone B, dove padroneggiano i Divieto di sosta con 5 punti, sul secondo gradino Masha e Orso con 4 punti, terzi gli Alcolisti Anonimi con 2 punti e quarti i Gent dà isen con 1 punto conquistato.

Dalle 14 in poi gli incontri a eliminazione diretta, nel primo quarto di finale la selezione giovanile mista dei Volley Per Caso si è sbarazzata agevolmente dei Gent Dà Isen (gente di Esino Lario) con un secco 2-0 (16-7 15-8). Nel secondo quarto di finale, i Valsassinesi dei Per Me e’ Uguale hanno dovuto faticare per avere la meglio sui Lecchesi degli Alcolisti Anonimi, un 2-0 con i parziali di 12-9 e 13-7. Nel terzo quarto di finale, i Brianzoli dei Divieto di Sosta hanno superato per 2 set a 0 i Valsassinesi dei Boh Di Mirko Moneta con i parziali di 15-7 e 12-8. Nell’ultimo quarto di finale, è servito il tiebreak alla terza squadra valsassinese, l’Fc Sorriso Verticale ha infatti superato solo al terzo e decisivo set i lecchesi di Masha e Orso, un 2-1 con i parziali di 12-9 9-14 6-11.

Dalle 16 le semifinali, partite spettacolari ben giocate dalle quattro squadre. Nel primo atto è stato spettacolo assoluto, i giovani dei Volley Per Caso (ragazzi del Ballabio maschile e ragazze miste) hanno superato 2-1 l’Fc Sorriso Verticale (Volley C.S. Cortenova open misto) al termine di un incontro senza esclusione di colpi. 7-15 15-11 11-6 i parziali in favore dei giovani ballabiesi. Successivamente c’è stato equilibrio assoluto tra i Divieto Di Sosta e i Per Me è Uguale, un 2-0 in favore dei Brianzoli tiratissimo con scambi lunghi e spettacolari e con continui capovolgimenti di fronte, 15-14 e 15-11 i parziali. Alle 17.00 la finalina valida per il terzo posto, è un derby tutto valsassinese, in campo l’Fc Sorriso Verticale e i Per Me è Uguale.

Secondo posto Divieto di Sosta

La finalina è degna di una finalissima, le squadre, nonostante l’enorme fatica accumulata non si risparmiano e danno vita a un super match con attacchi stellari e monster block da paura, i parziali non sono mai “in ghiaccio”, si va via punto dopo punto senza mai vedere una vera e propria fuga. Dopo il 25-22 del primo set in favore dei Per Me è Uguale, l’Fc Sorriso Verticale risponde con orgoglio e riesce, al termine di una super rimonta, a far suo il secondo set con l’ultimo e decisivo punto (il venticinquesimo) dopo essere arrivati sul 24 pari. Anche il tie è equilibrato e il 15-11 finale in favore dei Per Me è Uguale lo dimostra.

Passiamo ora con la cronaca alla partitissima, alla finale che tutti avrebbero dovuto vedere, quella tra i brianzoli dei Divieto Di Sosta e i giovani ballabiesi dei Volley Per Caso. Nel primo set girano bene i brianzoli che mantengono sempre il naso avanti, faticano e pasticciano a rete i giovani ballabiesi, una Ilaria Mariani in splendida forma bombarda a ripetizione i 9 metri avversari, Luca Farina è un cecchino e sotto la sapiente regia di Paola Colombo non sbaglia un colpo, Sposetti ed Este difendono quel che arriva e il primo set se lo aggiudicano meritatamente i “meno giovani” per 25-21. Di tutt’altra fattura il secondo set, Rognoni e De Capitani rientrano in campo “indiavolati”, Pasquali, Panzero e Amati pure e sotto la regia di Cerioli iniziano a prendere la mira sbagliando praticamente pochissimo, la pallavolo è davvero di alto livello, ci sono scambi lunghi, attacchi impressionanti dove la palla non cade mai, i giovani partono bene e finiscono meglio aggiudicandosi il set per 25-20 pervenendo così al pareggio portando la finalissima al decisivo tiebreak; così come due anni fa, sarà il set al 15 a decretare i nuovi campioni di Taceno. Nell’ultimo set la fatica si fa sentire ma tutti e 12 gli atleti in campo tengono duro dando vita a un finale epico, i brianzoli pasticciano un po’ troppo e calano di concentrazione, ne traggono beneficio i più giovani che alzano ulteriormente il livello bombardando a più non posso soprattutto al servizio con battute velenose che fruttano più di un ace.

Terzo posto Per me è uguale

Si arriva così verso la fine, dopo un fallo in attacco di seconda linea da parte dei brianzoli la palla va al servizio dei giovani ballabiesi, battuta, costruzione avversaria e attacco difeso ottimamente dai più giovani che ricostruiscono l’azione che risulterà poi decisiva per il 15-9 finale. Sacrosanti applausi a tutti questi ragazzi che pure oggi non ci hanno deluso onorando nel migliore dei modi uno dei più belli sport al mondo.

A fine serata i ringraziamenti da parte dello speaker ufficiale della manifestazione Guido Dini Ciacci a tutti i partecipanti, alle prime tre squadre classificate, allo staff organizzativo, al Centro Sportivo Biorca di Taceno, agli arbitri e a Marco Marongiu; pure quest’anno il torneo è stato uno spettacolo, il tempo ha graziato i pallavolisti, nessuno si è fatto male e c’è stato tanto divertimento – i sorrisi finali ne sono la dimostrazione.

Quarti classificati: Fc Sorriso Verticale (Pietro Fazzini, Serena Fabrizio, Sara Baruffaldi, Carlo Marzorati, Denise Galli e Nicole Galli) Terzi classificati: Per Me e’ Uguale (Francesca Simone, Carlotta Galperti, Luca Colombo, Silvia Sangalli, Gabriele Vittori e Riccardo Ciresa) Secondi classificati: Divieto Di Sosta (Antonio Sposetti, Luca Farina, Paola Colombo, Alessia Este, Ilaria Mariani e Giorgio Redaelli) Primi classificati: Volley Per Caso (Aurora Cerioli, Gabriele Rognoni, Katia Panzero, Federica Pasquali, Riccardo Amati e Martino De Capitani). Arbitri Marco Marongiu di Primaluna, Claudio Mapelli di Lecco e Giovanni Plati di Barzio, segnapunti Alessia Marongiu.

Le squadre partecipanti:

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK