Primaluna: approvato dal consiglio comunalel’aumento della tassa rifiuti



Ufficializzato dal Consiglio Comunale di Primaluna (con due voti contrari della minoranza) l’aumento del 10 per cento della tassa sullo smaltimento rifiuti.

 "il Comune ha dovuto spendere circa 170mila euro in più per la  raccolta differenziata, con l’aumento del 10 per cento si verrebbe a coprire il 93,49% di questa spesa, ricavando 158mila euro" ha confermato il Sindaco Artusi, "si sa che i comuni della Valle non sono virtuosi nella raccolta differenziata, visto che nessuno ha ricevuto il premio della Silea, ma basterebbe che ognuno di noi si impegnasse di più soprattutto con la differenziazione nel sacco nero, cosi i costi della raccolta non aumenterebbero".

Non variano le imposte su ICI (5 per mille per le case e 6,5 per mille per gli altri fabbricati).

Per quanto riguarda l’Ici il consiglio ha approvato la destinazione di 2500 euro per una consulenza esterna: una esperta del settore farà una revisione della banca dati ricostruendo la situazione dell’imposta comunale sugli immobili nel territorio di Primaluna.

Sulle opere pubbliche, è insorta la minoranza prima con le dichiarazioni di Walter Melesi e dopo con il consigliere Giandomenico Beri che si sono dimostrati contrari ai "criteri di priorità per il triennio" soprattutto per la scelta di finire i lavori sulla via Vecchia Provinciale in località Barcone (secondo lotto) visto che "è zona dichiarata franabile e nessuno vorrà fabbricare in quel tratto di strada, dunque fare una fognatura in quell’area è completamente inutile" ha detto Melesi.

"Ovviamente la prima parte dell’opera è stata finita e questa seconda parte va completata, non ci opponiamo a questo, ma si tratta soltanto di una questione di priorità: perché non risolvere il problema della strettoia di Primaluna con questi 150mila euro e dopo, tra qualche anno, finire il pezzo della Vecchia Provinciale?" ha domandato Beri ai presenti.

"Il punto era tra i primi nel vostro programma" ha continuato, "potevate fare subito quest’opera" è stato il commento del consigliere. "Verrà fatto a suo tempo" ha detto senza esitazione il primo cittadino Artusi.

Contenti invece i cittadini di Cortabbio che vedranno a breve termine illuminata la Via Umberto I con un intervento giudicato dal consiglio "necessario e imminente".

Per finire un addio simbolico al Segretario Comunale, Catello Flauti che in conseguenza della richiesta di recesso della convenzione in atto tra i comuni di Introbio, Moggio, Pasturo e Primaluna dovrà lasciare il posto di Segretario Comunale (Artusi ha motivato dicendo che Flauti causa quattro comuni da dover seguire aveva poco tempo da dedicare a Primaluna).

Al suo posto arriverà la dottoressa Maria Grazia Padronaggio giacché il Comune di Primaluna ha chiesto di far parte della convenzione tra i comuni di Barzio e Cassina Valsassina.

Dunque, la nuova segretaria comunale di Primaluna potrà dedicare 12 ore a Primaluna, 18 a Barzio, 6 a Cassina senza variazioni di costi per le casse del Comune. (convenzione valida fino al 2014).
 

 

 

 
 




I "TEST" DI VN

MALTEMPO DA RECORD, PREALLARME SUFFICIENTE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO