VENDROGNO, INCENDIO DISTRUGGEIL TETTO DI UN CASEGGIATO



Vigili del Fuoco di Lecco e Bellano all’opera tra le due e le sette di stamattina a Vendrogno, dove un incendio ha reso inagibile una casa a due piani, peraltro disabitata in questo periodo e di proprietà dei fratelli Bruno e Paride Acerboni. Nel momento del sinistro uno dei due si trovava all’estero e l’altro ricoverato in ospedale. C’è stato un po’ di trambusto in paese perché l’edificio si trova al civico 2 della centrale via Roma, nel nucleo vecchio del paese. Addirittura alle quattro del mattino si è reso necessario che il sindaco Pietro Andrea Acerboni allertasse i vicini suggerendo loro di preparasi ad abbandonare la zona se il pericolo si fosse diffuso.

Alla fine i vigili del fuoco hanno avuto ragione delle fiamme che hanno distrutto completamente il tetto. Quindi il pericolo è rientrato e solo alcuni bambini sono stati evacuati più che altro per  precauzione. Ora il disagio a Vendrogno è ancora percepibile: le strade vicine al luogo colpito sono di difficile percorrenza, ingombrate dalle conseguenze delle fiamme e del lavoro di spegnimento. La normalità completa ritornerà solo nei prossimi giorni e per alcuni abitanti della via interessata dall’incendio c’è tuttora la necessità di compiere un giro intorno alla casa attaccata dalle fiamme per poter raggiungere le loro abitazioni.

Sotto: la zona dove è avvenuto l’incendio (da Google Maps)

 

 

 

 

 

 

 

 

 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS VIA DALLA VALSASSINA, CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

marzo: 2010
L M M G V S D
« Feb   Apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031