Cortabbio: 120 chili di ravioli in aiuto per i terremotati



Sono andati quasi tutti a ruba gli oltre 120 chilogrammi tra ravioli di vario genere e pasta fresca preparati in casa, il cui ricavato andrà ad aiutare le popolazioni terremotate di Haiti e Cile tramite l’Operazione Mato Grosso. Donne, ma anche qualche marito, volontari di Introbio, Primaluna, Bindo e Parlasco hanno preparato la pasta fresca che è andata subito a ruba, la maggior parte prenotata nei giorni precedenti. Vista la grande richiesta, un altro gruppo di volontari ha dato il cambio nel pomeriggio per continuare a prepararli sempre a Cortabbio.

Un appuntamento che se dovesse funzionare potrebbe diventare una classica tra le molte iniziative di beneficenza della Valle; è difficile pensare il contrario vista la grande quantità di prenotazioni ricevute e i tanti che sono giunti all’ex asilo per acquistare direttamente i ravioli. I fondi raccolti saranno poi donati al sacerdote della Caritas premanese Marco Tenderini.

Diversi i tipi di ravioli prodotti dalla ventina di volontari durante tutta la giornata di domenica: dai piccoli ravioli di carne a quelli tipici dolci fino alla classica pasta fresca. I volontari ringraziano pubblicamente l’amministrazione comunale per lo spazio gentilmente concesso e il panificio Mascheri per aver donato loro la pasta fresca.
 

Sotto foto e video  dei volontari al lavoro.

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SAGRA DELLE SAGRE 2020,
SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930