Sentiero del viandante, conosciamolo meglio Prima tappa: da Abbadia a Lierna



Una cinquantina di chilometri che costeggiano il lago sulla sponda più vicina alla Valsassina e che toccano tantissimi borghi e paesi, tutti più o meno arrampicati  sulle montagne che si affacciano sul lago, da Abbadia a Lierna il primo tratto del sentiero che per comodità andrebbe diviso in quattro parti. La vicinanza della ferrovia e degli attracchi della navigazione rendono il sentiero del viandante una passeggiata comoda e mai pericolosa anche se durante qualsiasi escursione la prundenza è una buona compagna di viaggio. 

Da Abbadia Lariana a Lierna
Tempo di percorrenza 3.30 ore
Dislivello + 390 metri

Il percorso parte in prossimità della Chiesa di San Martino, circa 400 m a sud della stazione ferroviaria. Da qui prendiamo un sentiero che costeggia gli abitati di Borbino, Robianico, dove possiamo notare la Chiesa di San Bartolomeo, la frazione di Novegolo, per raggiungere la chiesa di San Giorgio, le cui origini risalgono al IX secolo.

Da qui il percorso inizia a salire verso Maggiana, dove possiamo ammirare la Torre del Barbarossa, e quindi entriamo nel bosco per arrivare a Rongio. Scendiamo verso la Valle Meria per risalire a Sonvico, che lasciamo verso la Cappella dell’Immacolata; lungo il sentiero per Galdano possiamo godere di una bella vista su Olcio e il
lago.

Nel tratto successivo siamo costretti a costeggiare la superstrada per un breve tratto, che lasciamo per dirigerci verso le frazioni di Sornico e Olgianico, e quindi Lierna.

fonte TREKKING.IT




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2010
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930