Tree-climbing sui faggi della Migliavacca a Introbio



Oggi ad Introbio nel parco di fronte alla Villa Migliavacca, su di un altissimo faggio, l’ultimo giorno del corso di tree-climbing, una disciplina lavorativa e sportiva. Il corso oltre all’arrampicata comprende anche un esame di recupero di un eventuale ferito. Quattro allievi tra i quali il valsassinese Marco Polini, tra gli istruttori la guida alpina Ettore Togni.

L’arrampicata su albero, o tree climbing, è una tecnica di arrampicata che consente di accedere alla chioma dell’albero e muoversi in sicurezza passando da un ramo all’altro, imbragati. La tecnica di arrampicata è nata negli USA e, in seguito, si è diffusa anche in Europa; è impiegata principalmente per eseguire operazioni di potatura, abbattimento, consolidamento o ancoraggio oppure anche come semplice attività sportiva.

L’operatore è vincolato, per mezzo di un’imbragatura ad una corda doppia ancorata quanto più possibile in alto. Questa tecnica consente di eseguire gli interventi dall’interno della chioma arrivando, così, dove gli operatori su piattaforme elevatrici ed autogru non possono giungere e avendo la possibilità di operare i tagli, a mano o con il supporto di motoseghe, nel punto esatto.
 

Sotto foto e video dei tree-climbers

 

 

 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

UN GRANDE IPERMERCATO SULLA PIANA DI PASTURO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO