Arsenico, Buzzella precisa: nessun residente a Introzzo coinvolto



Il problema, scrive Buzzella, "è ristretto solo al nucleo in quota di Subiale", dove la presenza di villeggianti" è limitata ad alcuni periodi estivi e nei week end". Ecco il testo integrale della lettera giunta in mattinata alla redazione di Valsassinanews, dopo l’uscita dell’articolo dedicato alla vicenda.

Spett.le Valsassinanews,
                                            in merito al vostro articolo riguardante il problema della presenza dell’arsenico nelle nostre acque, volevo precisare che lo stesso non riguarda nessun residente del comune di Introzzo ma è ristretto solo al nucleo in quota di Subiale, dove la presenza di villeggianti è limitata ad alcuni periodi  estivi e nei weekend , fatta eccezione per alcune signore che nonostante tutto (aria buona, vista lago e tranquillità) hanno raggiunto una rispettabile età e che trascorrono lì alcuni mesi. 
La presenza di arsenico è appena al di sopra del limite. Ad esempio nel 2009 era di 11.8 mgl con margine di errore per campione prelevato di +- 2 mgl, quindi come sottolineato dalla nostra Asl il rischio è minimo, anche se il problema per mio conto va risolto.
Infatti a due mesi dal mio insediamento, mi sono preoccupato di sottoporre la questione ai tecnici dell’Ato, che come tutti sanno dal 1° novembre 2010, tramite Idrolario srl gestisce il nostro servizio idrico integrato. I villeggianti sono stati portati a conoscenza del problema, già dal mio predecessore tramite le dovute ordinanze e informazione diretta. Di mia iniziativa ho fatto, altresì, analizzare un campione prelevato da una fontana non collegata alla rete comunale, dove abitualmente la popolazione attinge l’acqua. Qui la presenza di arsenico è minima, circa 4 mgl .
Il problema non è di facile ed economica soluzione, visto che un impianto di potabilizzazione ha dei costi inavvicinabili per comuni come il mio, che oltre alle scarse risorse deve rispettare vincoli di bilancio e di indebitamento sempre più ristretti. Quindi nel passaggio a idrolario delle nostre reti, si ripone la nostra “speranza”, con nostra intendo di tutti i cittadini, che possono appunto auspicare in un servizio migliore, nonostante gli aumenti tariffari. 

Quanto sopra per giusta informazione,  onde evitare il diffondersi tra i cittadini di  inutili preoccupazioni.

Distinti saluti
f.to  il sindaco di Introzzo

Luca BUZZELLA

 

 

 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2010
L M M G V S D
« Ott   Dic »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...