MOGGIO: INNEVAMENTO ARTIFICIALE AD ARTAVAGGIO, INIZIA L’ITER



Buone notizie per gli amanti degli sport invernali in Valle e mentre questa stagione sciistica, che ha riservato soddisfazioni al sistema neve in Altopiano, è ormai agli sgoccioli la Comunità Montana Valsassina Val d’Esino Valvarrone e Riviera ha pubblicato la determina a contrarre per la realizzazione dell’invaso per innevamento artificiale ad Artavaggio. Inizia così ad entrare nel concreto la già annunciata ridistribuzione delle risorse regionali sulle piste Valsassinesi e si muovono i primi passi del progetto che ha coinvolto diversi livelli istituzionali, su tutti la Regione, la Comunità Montana (CM) e il Comune di Moggio stesso.

In particolare siamo al momento in cui si affidano i lavori e lo schema contrattuale scelto, in accordo con il codice degli appalti (D LGS 163/2006), è la procedura negoziata (ovvero su invito) senza pubblicazione di Bando. A motivare la scelta la volontà  di effettuare l’invaso in tempi rapidi, anche in considerazione della posizione geografica ed altimetrica  di esecuzione dei lavori che consentono lo svolgimento degli stessi nel solo periodo primaverile/estivo. Una procedura “burocraticamente snella” quindi e già a fine aprile verrà esperita la gara d’appalto, in questo modo i lavori partirebbero per la tarda primavera e, dal momento che le opere dovranno essere concluse entro 120 (centoventi) giorni naturali e consecutivi, il laghetto sarà pronto per l’autunno. 
 

Parlando di soldi e copertura economica il finanziamento dell’opera è di 400 mila euro, di cui 200 mila fondi Comunità Montana, 118 mila contributo del Comune di Moggio e 82 mila dall’accordo di programma con Regione Lombardia.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME RIEMPI LE GIORNATE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

marzo: 2013
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031