RAI IN VALLE: SEGNALE ”BALLERINO”, TECNICI AL LAVORO PER RISOLVERE IL PROBLEMA



Diverse sono le lamentele arrivate in redazione e non solo. I problemi più frequenti sono i temporanei "black out" del segnale che possono durare dai pochi minuti a delle ore (quello più evidente martedì sera, con l’assenza di segnale sui canali Rai per parte della serata). Non è un problema "esclusivo" della Valsassina, anzi, basta cercare su qualunque motore di ricerca la frase "Rai digitale terrestre" ed ecco spuntare centinaia di link a forum e siti in cui si parla soltanto di questo: i problemi della Rai col digitale terrestre

I valsassinesi, come molti altri italiani, stanno perdendo la pazienza. Già la ricezione in Valle è difficoltosa e non copre tutti i canali che dovrebbe; poi, se il segnale va e viene in continuazione, il servizio che tanto esaltano negli spot pubblicitari in Valle fa acqua dappertutto. 
 
Pagare il canone è un obbligo di legge recitava un antipaticissimo (dal mio punto di vista, n.d.r.) spot diffuso nel mese di gennaio. Ebbene, sarà una tassa, sarà un obbligo di legge per il possesso dell’apparecchio, ma molti valsassinesi stanno pensando seriamente di seguire i consigli dei fantasiosi creatori dello spot, e utilizzare l’apparecchio televisivo come vaso per i fiori o vasca per i pesci..
 
I tecnici della Valle sono sommersi dalle lamentele degli utenti locali. La ricezione non è buona in tutta la Valle, ma solo dei canali Rai: quelli Mediaset si vedono benissimo è questo fa arrabbiare di più ancora gli utenti. I canali privati hanno una ricezione perfetta, quelli pubblici – finanziati sia dal canone degli italiani, sia della pubblicità (eccessiva a volte sulle reti pubbliche) – hanno dei grossi problemi.
 
canone rai 2013 costo.jpgCentro Valle, Ballabio, ma anche Alta Valsassina hanno avuto dei seri problemi di ricezione. I tecnici Rai dicono di essere al lavoro, ma le difficoltà persistono e il segnale sparisce spesso. Non ci sono molte alternative, il canone diceva lo spot, "è una imposta", pur se usi la scatola del televisore per farci la casa delle bambole, l’acquario o il barbecue, devi comunque pagarlo.. ma qui in Valle, si rischia veramente di dovere spegnere la tv per mancanza di segnale e seguire i consigli dei pubblicitari Rai. 
 
Qualche “segnale” positivo però arriva. Secondo indiscrezioni, i tecnici Rai nella giornata del primo maggio erano al lavoro in Valsassina e a quanto pare avrebbero finalmente individuato il problema ed entro il fine settimana dovrebbero intervenire. Staremo a vedere.
 
 
 
 
 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO ANTI COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO