ANTONIO BELLATI, LO RICORDIAMO COSÌ



Riceviamo diversi messaggi, dunque abbiamo aperto qui una pagina riservata a quanti vogliano salutare, ricordare, celebrare la meoria di una figura di grande spicco per l’intera Valsassina e non  solo. Prova ne siano le parole commosse del primo cittadino di Lecco, che inaugurano questo piccolo spazio interamente dedicato ad Antonio Bellati. Potete inviare le vostre e-mail in materia all’indirizzo info@valsassinanews.com; le pubblicheremo volentieri qui.

IL CORDOGLIO DEL SINDACO DI LECCO PER LA SCOMPARSA DI ANTONIO BELLATI

Lecco, 16 maggio 2013 – Il Sindaco di Lecco Virginio Brivio, con queste parole, si unisce al dolore per la morte di Antonio Bellati: «Esprimo il cordoglio mio personale e di tutta l’Amministrazione comunale, in modo particolare alla famiglia, per la scomparsa di Antonio Bellati, autentico premanese, da sempre impegnato nella cura e nella valorizzazione della cultura non solo di Premana, ma di tutto il lecchese. Con la sua preziosa e poderosa opera “I Promessi Sposi in premanese”, a cui si è dedicato con impegno e dedizione, ha dato un contributo importante allo studio e alla promozione del nostro Alessandro Manzoni. Bellati era, da uomo di cultura, anche un attento lettore della situazione e delle dinamiche attuali, che approfondiva e analizzava grazie al periodico “Il Corno”, fondato nel 1963 e da sempre diretto da lui personalmente. In modo particolare conservo altresì il ricordo dei bei momenti trascorsi insieme al “Toni” e altri amici, ospite nella sua baita di Solino, come occasioni di amicizia e confronto profondo e arricchente».

 
—————————————————-

Caro Toni,

ti sei spento come desideravi, “mighe de corse”, ma ci  lasci un vuoto enorme, difficilmente colmabile;

ci lasci un autentico tesoro come poeta, scrittore, storico, ricercatore;

ci lasci il tuo slancio, la tua tenacia; ci lasci il tuo amore per Premana e per la sua storia, la passione per il suo presente, il suo futuro.

Ci lasci, dopo cinquant’anni,  senza IL direttore de Il Corno.

Abbiamo perso un amico, una guida, un uomo infaticabile;

oggi ci sentiamo soli, seppure grati dei tuoi insegnamenti,

ciao Toni.

Morris

un tuo redattore, un tuo amico

—————————————————-

LIONS VALSASSINA
Devo comunicare purtroppo che per l’improvviso aggravamento
di una malattia della cui presenza aveva consapevolezza,
è deceduto in Premana mercoledì sera l’amico Antonio Bellati,
circondato dalla moglie e dai quattro figli.
G. Fazzini

Un grave lutto e una grande perdita, oltre che per la sua famiglia, per il nostro club, per i suoi amici, per la cultura di Premana e della Valsassina, nonchè del territorio.

Ci rimarranno il suo ricordo, il suo impegno, le sue testimonianze…
 
Il segretario
Lions Club Valsassina

—————————————————-


Uomo che amava la sua terra e la sua gente. Era facile incrociarlo per le vie di Premana e fermarsi a parlare di cose normali come il tempo, i monti o la natura.
Aveva sempre una opinione su qualsiasi argomento e non esitava a dare la sua di opinione anche su temi compromettenti. Amava i bambini e diceva che erano loro con i loro giochi, il loro dialetto e le loro abitudini premanesi i veri testimoni di una cultura locale che definiva unica al mondo per la forza e la resistenza verso "l’inquinamento esterno".
Mancherà un po’ a tutti, premanesi e non, personalmente è stato per me la porta di ingresso ad un mondo incredibile come lo è Premana.

Fernando Manzoni – collaboratore di Valsassinanews
Autore della rubrica Parle come te màjet! basata sull’opera di Bellati

—————————————————-

Avevo iniziato da pochi mesi soltanto a collaborare con il caro Antonio Bellati.Gli incontri a casa sua, la fitta corrispondenza via mail, le sue animate e appassionate discussioni durante la lavorazione del testo, i suoi sorrisi d’intesa nel momento in cui ci si accorgeva di aver trovato una buona soluzione.

Ho sempre riconosciuto in lui un grandissimo punto di riferimento per quella sua infaticabile dedizione e smisurata passione per la cultura.

Per questo, quando la scorsa estate mi ha proposto di collaborare alla realizzazione di un suo ennesimo nuovo progetto, mi sono sentito onorato di poter lavorare con lui ed ho accettato con grande entusiasmo.

Purtroppo però il tempo della nostra collaborazione si è improvvisamente interrotto. 

Nonostante le gravi difficoltà, anche nelle ultime settimane ha continuato a dimostrare con grande forza e tenacia l’intenzione di realizzare un ultimo ambizioso progetto dedicato al suo paese. 

Il mio omaggio a lui sarà quello di dedicare tutto me stesso e mettermi al servizio perché questo suo ultimo sogno si realizzi e possa diventare l’onorata conclusione di più di mezzo secolo di amore incondizionato per la sua Premana.



Ciao Toni. 



Arrivederci.



Stefano Tagliaferri – Pagnona

—————————————————-

Grazie del ricordo sobrio e misurato del papà Antonio.
Vi saremmo grati se poteste aggiungere in bella evidenza vista queste poche parole che esprimono un suo desiderio:

"NON DESIDERO GHIRLANDE E ALTRI FIORI;
CHI LO DESIDERA PUO’ FARE UN’OFFERTA CHE SARÀ POI VERSATA AL FONDO DELLA COMUNITÀ DI PREMANA" (A.B.)

I funerali saranno domani, 17 maggio, alle ore 15.00 a Premana.

Grazie mille, i figli di Antonio

—————————————————-
 

Natale scorso mi son fatto regalare da mia figlia il dizionario di Premana, non capisco una virgola del dialetto premanese ma sono affascinato dei luoghi e delle persone di Premana.
Ho incontrato in un paio di occasioni Antonio Bellati e al suo cospetto provavo profonda stima e ammirazione pur non conoscendolo!
Da oggi il "mio" dizionario entrerà far parte dei miei tesori più cari e tra i cari ricordi ci sarà il suo autore!

Riccardo

—————————————————-

QUANDO SI TRATTO’ DI ENTRARE SUL WEB E TROVARE UN NOME SCELSI SOLINO1 PER UN’EVIDENTE

ASSONANZA  CON L’ALPEGGIO DOVE HO AVUTO LA POSSIBILITA’ DI SEGUIRE, NEGLI ANNI

E NELLA TRANQUILLIA’ DELLE FERIE, LA GENESI DEI SUOI LAVORI E AVUTO MODO DI SENTIRE E VEDERE

I SUOI VALORI. QUANDO PER ESEMPIO  MI RACCONTO’ LE SUE EMOZIONI DOPO AVER LETTO I NOMI DEGLI EMIGRANTI

VALSASSINESI A ELLIS ISLAND (N.Y.)  PROVAI PROFONDA EMOZIONE PER LA COMUNANZA DELLE RADICI 

E DELLA STORIA RECIPROCA. DAL PARTICOLARE -PREMANA- HA SEMPRE SAPUTO APRIRSI AL MONDO E LA FAMIGLIA NON E’ DA MENO

GRAZIE DI TUTTO TONY

GIOVANNI

 

 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

"PANCHINONI" SULLE MONTAGNE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO