Anche 200 cresimati e cresimandi a san Siro per fare festa con Angelo Scola



Almeno 300 persone tra ragazzi, genitori, padrini, madrine, catechisti ed educatori della Valsassina da Premana a Pasturo passando per Barzio e Cremeno si sono trasferiti allo stadio Meazza di san Siro per il tradizionale incontro con il Cardinale Scola.

Il quale ha subito detto ai presenti: "Siamo in un posto straordinario, qui si giocano le più belle partite al mondo, ma il motivo per cui noi siamo qui, in questo luogo, è ancora più bello eimportante di quelle partite: tu qui oggi ti giochi la partita più importante di tutte, ti giochi la partita della vita. Noi tutti dobbiamo vincerla questa partita attraverso la riuscita di noi stessi e quindi attraverso la felicità che ha come condizione la libertà". 

Poi ha proseguito affermando che: "Adesso che abbiamo fatto il salto della fede non cadiamo nella tristezza di tornare indietro. La vita è davanti a voi ed è come una partita, giocala tu in prima persona, ma giocala insieme agli altri. Il dono dello Spirito vi renderà uomini capaci di amare e di costruire. Questo è il senso della vita. Seguire Gesù vuol dire sapere dove si va, buon cammino ragazzi", Erano presneti anche una cinquanrina di adolescenti che hanno partecipato nel ruolo di figuranti.
 

Le foto in esclusiva sono di Cisco, un adolescente di Introbio presente come figurante, Antonella e Cinzia.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO