CREMENO COME IL GATTOPARDO: ”TUTTO CAMBIA PER NON CAMBIARE NULLA…”



In particolare, per un caso che sta a cuore al lettore di Maggio, sia la maggioranza precedente (quella dell’ex sindaco Valsecchi), sia quella attuale guidata da Pier Luigi Invernizzi non avrebbero dato risposte concrete. E relativamente alla giunta di oggi, quella che alle ultime elezioni aveva letteralmente spazzato via gli avversari in carica, ci scappa pure la citazione dal "Gattopardo": allo stato delle cose – afferma l’autore della missiva – “…è cambiato tutto per non cambiare nulla…”.

Ecco il testo integrale della lettera, regolarmente firmata:

Buongiorno,
sono un cittadino del Comune di Cremeno e più precisamente della Frazione Maggio, in cui risiedo da parecchi anni e che frequento sin da quando ero bambino.

In occasione della campagna elettorale del 2011, avevo richiesto personalmente alla lista che faceva riferimento all’amministrazione uscente, notizie circa il cantiere sito in Via IV Novembre, in prossimità dell’incrocio di accesso alla Piazza Santa Maria di Maggio, dove i lavori si presentavano fermi da tempo.

A distanza di oltre due anni, la realtà anzidetta, si presenta tutt’ora come un cantiere, parzialmente abbandonato.

Alla luce di quanto sopra, gradirei conoscere dall’attuale amministrazione, notizie circa la situazione in essere, per due ben distinti motivi di interesse pubblico.

In primo luogo la conformazione del cantiere è tale da limitare pesantemente la visibilità dei veicoli, che scendendo dalla Piazza Santa Maria, svoltano in direzione Lecco, con conseguente rischio di incidenti.

In secondo luogo mi risulta che la parte superiore di una delle costruzioni, dovesse diventare uno spazio comunale a servizio della collettività, invece anche di questa area, seppure la sua necessità sia alquanto discutibile, non vi è alcuna notizia.

Le opere di costruzione sono ferme da molti mesi ed una porzione del manufatto, stranamente più bassa in altezza del resto della struttura, è stata realizzata e poi demolita.

Gradirei quindi avere concrete risposte nel merito, ritenendo alquanto assurda la situazione presentata, trattandosi per altro di una costruzione nel centro del paese, in fronte alla quale vi è anche una altro fabbricato, anch’esso in parte comunale, in pessime condizioni di manutenzione.

Non certo una bella cartolina di presentazione!!! Un paesaggio simile, uno scempio ambientale simile, è più riconducibile a paesi del nostro martoriato Sud Italia dove regna l’illegalità e gli interessi criminali, piuttosto che tipicamente Valsassinese…

L’attuale amministrazione, in occasione della campagna elettorale, parlava di trasparenza e chiarezza e di discontinuità con le modalità di gestione urbanistica precedentemente riscontrate.

Credo che detto aspetto abbia indotto tanti Cittadini, come lo scrivente a dare la propria fiducia, che deve essere ripagata nei fatti, con il cambiamento richiesto, perché allo stato delle cose “…è cambiato tutto per non cambiare nulla…”

Spero che il giornale possa servire quale tramite per una pubblica ed ufficiale risposta.

Ringraziando anticipatamente, porgo cordiali saluti.

Fabrizio Duca

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO