STORIE BESTIALI/A CASARGO IL CONIGLIO FORTUNATO



Difficile rimanere insensibili quando passeggiando a Casargo in località Codesino ci si avvicina alla stalletta che ospita il Coniglio Fortunato. L’affabile leporide infatti strappa inevitabilmente un sorriso a chi gli passa vicino: vuoi per le orecchiette sempre in movimento, vuoi per il musino furbo o l’andatura goffa ma decisa.

Il coniglio riceve regolarmente le visite di quanti nel recarsi verso la zona dei condomini gli passano vicino e spesso gli portano anche qualche cadeau alimentare per solleticarne l’appetito.

Sono i bambini in particolare a sentirne l’irresistibile  ichiamo e non è difficile vederne alcuni che con i genitori lo chiamano a gran voce per un saluto, prima di tornare a cas

 E così nel giro di 4 anni il coniglio è finito con il diventare una sorta di piccola e disimpegnata attrattiva di Casargo. Ed è proprio il suo padrone, mentre se la ride sotto i baffi durante la visita dell’ennesimo gruppo, ad averci riferito come il suo coniglietto abbia 4 anni e sia stato il nipote a sceglierne il nome, Fortunato, proprio perché sembrava non dovesse farcela quando era ancora piccolino. E invece Fortunato ce la ha fatta.. eccome!

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO