”LA STORIA SIAMO NOI”: A PRIMALUNA COMMEMORAZIONE DEI CADUTI IN GUERRA



"Man mano che passa il tempo, le testimonianze dirette vengono a mancare" ha detto il primo cittadino di Primaluna Mauro Artusi, ricordando commosso come "pur appoggiato al suo bastone il Nopi era presente ad ogni commemorazione come testimone vivente di un passato terribile, ma oggi non c’è più e dobbiamo essere noi che teniamo viva la memoria". Artusi ha detto che i giovani devono capire ed essere informati sul passato, "Basta entrare in questa piazza e leggere i nomi che si trovano sulle targhe per capire che la storia è tra noi" ha continuato per concludere con una riflessione: "il destino è quello che mescola le carte ma siamo noi a dover distribuirle in modo giusto".

Memoria viva dunque a Primaluna dove tutto il paese ha reso omaggio ai suoi caduti in guerra, pregando con loro insieme al parroco don Mauro e ascoltando i brani musicali proposti per l’occasione dal corpo musicale Santa Cecilia di Cortabbio.
 
Celebrazioni un po’ in tutta la Valsassina. Sotto un’immagine scattata oggi a Barzio

ALCUNI MOMENTI DELLA CERIMONIA A PRIMALUNA

 
 
 
 
 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLE, DAD O IN PRESENZA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2013
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930