VORAGINE SULLA PROVINCIALE TRA CREMENO E CASSINA



Una voragine del diametro di circa un metro si è aperta nella strada provinciale 64, nel territorio di Cremeno all’altezza della diramazione per Cassina e Moggio, dove il suolo fu già protagonista di un evento franoso poco più di un decennio fa. La copertura di asfalto è stata risucchiata nel terreno attorno alle 15 del pomeriggio, insieme ad una quantità ancora non quantificabile di terreno.

Immediato l’intervento della polizia locale e degli operatori comunali per delimitare l’area e reglare il traffico. Al momento in loco sono presenti anche i tecnici della provincia ed il sindaco di Cremeno, Pierluigi Invernizzi, per i rilievi del caso.

L’area interessata dallo smottamento è stata delimitata per un ampio raggio, tale da comportare un notevole restringimento della carreggiata.

Il traffico tra Cremeno e Cassina non è dunque interrotto ma è regolato dagli agenti della locale. L’area delimitata è ovviamente interdetta ai non addetti ai lavori.

Ore 16.30: Gli addetti della Provincia stanno indagando l’interno della voragine, sotto il livello della strada dunque, per verificare la solidità dell’area.

Ore 17.30: Secondo informazioni raccolte da Valsassinanews la falla si è aperta in concomitanza col passaggio di un pullman di linea, o poco prima o proprio per effetto dell’azione dinamica della svolta a destra affettuata dal mezzo pesante. Il conducente del mezzo – che non ha subìto danni – racconta di non aver visto la buca ma di aver avuto la percezione che qualcosa si muovesse sotto le ruote dell’autobus. Ha dunque informato immediatamente le autorità.
La voragine venutasi a creare è di ampia estensione e profondità (per dimensioni potrebbe contenere una villetta di 70/100 mq).

Ore 21.00: La causa dello smottamento è da attribuirsi ad un tubo posato a 18 metri di profondità dal manto stradale. Nello specifico si tratterebbe di una condotta impiantata 50 anni fa, un vecchio acquedotto lungo quasi 60 metri le cui tubazioni una volta dismesse furono riempite di materiale. Con gli anni l’acqua presente nel sottosuolo ha usurato il tubo sino ad ammalorarlo rendendo di conseguenza instabile il terreno circostante. Lavori di scavo sono in atto.

Le autorità competenti stanno ancora valutando i provvedimenti per la messa in sicurezza del tracciato stradale. Qualunque decisione verrà presa a riguardo della transitabilità della SP64, i collegamenti tra Cremeno e i paesi di Cassina e Moggio non sono a rischio. Già allo studio una viabiltà provvisoria che permetta di bypassare l’area della voragine, interessando il centro abitato lungo via Spagnoli o via Carrobbio.

Ore 21.35STRADA CHIUSA. Vietato il traffico lungo il tratto di SP64 interessato dalla voragine. Una riunione di emergenza si sta tenendo in questi minuti.

Mezzanotte: Confermata la chiusura della strada. Domattina previsto un vertice con tutte le autorità competenti e i rappresentanti degli enti coinvolti.

Cesare Canepari

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO