I RACCONTI DEI NOSTRI LETTORI/2 LA STORIA DI MARCO IL VILLEGGIANTE



Per questa seconda puntata ospitiamo la storia di Marco, un milanese che descrive la fine dell’estate e l’arrivo in Muggiasca la primavera successiva. Buona lettura con il racconto inviato alla nostra redazione culturale da Bruno Bocchiola, un signore che da "appena ottant’anni" è amico della Muggiasca.
 

Prima parte: L’estate è finita

Si avvicina l’autunno col cielo grigio e nuvoloso, la sera si comincia a sentire un venticello fresco. L’estate è alla fine. Sui sentieri sono già cadute le prime foglie e anche qualche riccio di castagna . Gli ultimi villeggianti si preparano a partire. Fatte le valigie e chiuse le case, si apprestano al ritorno in città per riprendere la tiritera di tutti i giorni, dimenticando i bei momenti passati tra queste montagne. Salutano tutti con un "arrivederci all’anno prossimo", un bacio, una stretta di mano e " telefonami mi raccomando, salutami la mamma, la nonna, i tuoi nipotini….e tanti auguri !"

E’ finito tutto. Niente più feste in piazza con balli e cene in compagnia, niente più passeggiate nei boschi ne’ allegre chiacchierate sotto i pini alla Madonnina ….ma dal camino di una casa esce fumo, qualcuno non vuol partire, non vuole tornare in città.

E’ solo, senza amici, giù nessuno lo aspetta, mentre in questo piccolo accogliente paesino tra boschi e castagneti ha trovato la vita nuova e serena che aveva dimenticato, l’ amore per la natura.

Ma più di tutto ha trovato l’amore di una donna che gli ha ridato la voglia di vivere, di non arrendersi, di reinventarsi una vita e guardare con fiducia al futuro. Marco si sentiva quasi vecchio, non aveva più stimoli e lasciava scorrere i giorni senza viverli …prima di incontrare Paola.

Ora è pronto a ricominciare, una compagna al fianco cambia tutto, ci si accorge che c’è una vita ancora davanti, sogni e progetti da realizzare. Insieme ci riusciranno, con fede e coraggio, con tanto lavoro e testa sulle spalle ce la faranno. E alla sera seduti vicino al fuoco del camino si domandano se la loro vita sarà sempre così: "

Ora siamo felici, e domani ? "Ci penseremo domani ! "

 

2a parte: Un anno dopo, il ritorno

Con l’arrivo della primavera la natura si risveglia dal lungo letargo invernale, le gemme sbocciano sugli alberi, nei prati spuntano le primule, le lucertole escono dalla tana per riscaldarsi al sole e gli uccelli cominciano a costruire il loro nido. Si "sveglia" anche qualche villeggiante che approfitta delle feste pasquali per fare un salto su all’aria buona, aprire casa e salutare i vecchi amici. E’ soltanto un mordi e fuggi però, le vacanze sono ancora lontane, o così sembra …

Poi, come sempre accade, l’estate arriva all’improvviso e in pochi giorni le case una ad una si riaprono e a gruppi via via più numerosi i villeggianti, si ritrovano alla Madonnina all’ombra dei pini, sede ufficiale del loro … Parlamento.

Un anno da raccontare: figli che si sono sposati, nipoti che si sono laureati, qualche problema di salute, qualcuno che purtroppo non verrà… e poi il campionato e la politica, i nuovi lavori fatti in paese, la crisi, i pettegolezzi… " ma adesso quella con chi sta ? " e ancora sport e barzellette.

Poi ci si ricorda di quello che è rimasto li… " Si ha una bambina, l’ho visto è contento, sembra ringiovanito…" Ed un pomeriggio Marco arriva spingendo la carrozzina, tutti gli si fanno intorno, lui è raggiante " Questa è Marta, tre mesi appena ".

Con entusiasmo racconta della realizzazione del loro progetto, un agriturismo, partendo da un vecchio cascinale donato dallo zio di Paola.

"E’ stata dura ma sapete, Paola e i suoi genitori non se la sentivano di disperdere il lavoro di tante generazioni, le bestie, la vigna i prati ed i boschi, così abbiamo deciso di intraprendere questa nuova attività. Abbiamo ottenuto delle agevolazioni e poi non ho dovuto licenziarmi, la mia società mi ha concesso di lavorare da casa e qui nella pace di queste montagne riesco in poche ore a fare tutto, poi mi dedico al lavoro manuale.

A giorni apriremo, faremo una bella festa e voi siete tutti invitati ! "" Grazie Marco ci saremo senz’altro." "

Complimenti e tantissimi auguri, siete davvero in gamba!" " Verremo sicuramente alla vostra festa "… " A proposito di feste, domani sera inizia la prima della stagione, è a Inesio, la mia frazione . Vi aspetto e… guai a chi manca!
 

Bruno Bocchiola

 

Se avete un vostro racconto che volete venga pubblicato in questa rubrica scrivete all’indirizzo: manzoni@valsassinanews.com

  

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2014
L M M G V S D
« Lug   Set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031