GUIDA ALLE CHIESE DELLA VALSASSINA. VENERDI LA PRESENTAZIONE A CREMENO



 Dopo cinque anni di sopralluoghi e ricerche, il 5 dicembre verrà presentata la guida storico-artistica alle settanta chiese della Valsassina, un insieme variegato di templi medievali, ricche parrocchie, suggestivi santuari e chiesette alpine. La presentazione del card. Angelo Scola che apre il volume conferisce ancora maggiore importanza ai testi di Federico Oriani e Marco Sampietro e alle piante disegnate da Marco Cortinovis.
“Un lavoro ampio da tutti i punti di vista: geografico, cronologico e soprattutto metodologico” nota Federico Oriani, a cui fa eco Marco Sampietro “Un’occasione per scoprire o riscoprire i tesori della fede delle nostre chiese, scrigni di bellezza e di opere d’arte”.

 
Un volume che coniuga la sintesi e la maneggevolezza proprie di una guida ad un’approfondita ricerca archivistica nei singoli paesi, a Lecco, a Como e a Milano e attenti sopralluoghi che hanno consentito di portare alla luce un numero elevatissimo di opere artistiche inedite e di meglio comprendere quelle già note mediante un processo critico di attribuzione, datazione e in diversi casi anche di comprensione iconografica. Alla descrizione artistica si accompagnano i rilievi architettonici di tutti gli edifici appositamente realizzati per la pubblicazione dall’arch. Marco Cortinovis che ha dichiarato: “È stata una grande sfida visitare e disegnare tutte le settanta chiese: l’unica mappatura precedente di tutta la valle era stata fatta nel Cinquecento da San Carlo, poi nulla fino ad ora”.
 
I testi e i corredi, in particolare il glossario storico-artistico, sono stati realizzati per consentire la fruizione ad un pubblico variegato: il turista, che ha finalmente a disposizione una guida specifica alle chiese del territorio, il residente, che ha l’occasione per migliorare la conoscenza del proprio territorio, lo specialista, che negli indici dei nomi e dei soggetti iconografici trova un valido strumento per ricerche sugli artisti posti in luce e sugli aspetti devozionali, lo studente, che grazie alla puntuale citazione delle fonti ha un’indicazione per condurre ricerche in autonomia, e non ultimo il sacerdote, che trova ad un tempo un mezzo per arricchire la catechesi e uno stimolo per la conservazione del patrimonio artistico. Un libro che non è un punto di arrivo, ma uno strumento di conoscenza, studio e tutela: una pietra miliare negli studi sulla Valsassina.
 
Un’impresa culturale senza precedenti in Valle che verrà distribuita in settemila copie. Venerdì 5 dicembre alle 20.30 la presentazione del volume presso la sala conferenze nella sede di Cremeno della banca della Valsassina.
 
 
 
 
 
 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

TI FA PAURA LA NUOVA ONDATA DEL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO