ROTONDE/LA PASTURELLA 2, IL NOSTRO TEST. AL VOLANTE E A PIEDI: LUCI ED OMBRE



Avevamo già sperimentato un nostrano Test Drive sulla prima rotonda a Pasturo, evidenziandone aspetti, margini di miglioramento e criticità. A pochi mesi di distanza ecco una nuova prova su strada, sempre a Pasturo, ma questa volta sul lato opposto del paese, dove è in vigore da pochi giorni la nuova regolamentazione del traffico a seguito del posizionamento della seconda francesina.

E’ una rotonda e forse sarebbe bene che gli automobilisti che accedono dalla SP62 ne prendano consapevolezza quanto prima. In molti casi chi arriva da Introbio tende infatti a decelerare in maniera impercettibile – se non accelerare per non far entrare gli altri – vanificando così l’intento della rotonda e anzi rendendola più pericolosa. E’ proprio questo l’aspetto maggiormente controverso e che forse solo col tempo per “farci l’abitudine” potrà passare in secondo piano. 

La rotonda inoltre appare asimmetrica rispetto alla precedente sede della strada e se arrivando da Balisio si procede vero Introbio senza quasi percepirla – precedenze permettendo – per svoltare a Pasturo invece sembra quasi di dover andare su due ruote, anche a velocità non elevate.

Per quanto riguarda i mezzi pesanti invece la rotonda non è particolarmente spaziosa e costringe a rallentare, eccessivamente rispetto ad altre rotatorie, per affrontarla al meglio, e  con solo mezzo metro scarso per lato avrebbe potuto essere maggiormente scorrevole.

Nel complesso decisamente migliorata la visibilità dopo la rimozione dei pini presenti sulla zona e anche negli orari serali la rotonda non si hanno problemi nello scorgere la rotonda, da tutte le direzioni. A chiudere l’indagine i pedoni i quali, benché non particolarmente numerosi, sono comunque meritevoli di interesse e possono ora attraversare la strada in sicurezza e senza il timore di non essere visti.

Nuovi interrogativi e chiavi pronte per il terzo Test Drive sulla "rotonda della Sagra".

COSI’ LA PRIMA ROTONDA:

NUOVA ROTONDA DI PASTURO:
L’ABBIAMO PROVATA PER VOI E..

Scritto da: R. P. – 10/12/2014

Nostrano "Drive Test" sulla novità stradale lungo la SP62 a Pasturo: la rotonda sembra scorrere bene, anche se il cantiere inevitabilmente conferisce il carattere del non ancora ultimato. Divisa invece l’opinione pubblica valsassinese.

 

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN MONTAGNA A RISCHIO VALANGHE: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO