LA VALLE SI ”DIPINGE DI BLU” PER L’AUTISMO. OGGI TOCCA A CRANDOLA



Dopo i frenetici preparativi in mattinata con uno spiegamento di forze spettacolare (il camion di Gonfiabilandia che montava lo scivolo, il furgone di Animarte che sistemava i palloncini, Cristina che preparava le bolle giganti, Matteo Grattarola e suoi meccanici che sistemavano la loro postazione, Ivan e Bianca che insieme al tecnico del suono ultimavano i dettagli tecnici, le ragazze dell’istituto Bertacchi di Lecco che impastavano la pasta di sale. 

E ancora, i volontari del Soccorso Centro Valsassina che si posizionavano in zona, la scuderia del Principe che con la carrozza entrava nel campo sportivo e ovviamente i ragazzi delle proloco di Casargo, Margno, Parlasco e Crandola Valsassina presenti a Parlasco che si sono dati molto da fare).

Infatti, sono stati proprio i volontari delle pro loco che hanno allestito la merenda, gonfiato i palloncini e ovviamente, animato con giochi e staffette i moltissimi bimbi presenti. Nell’onda dell’entusiasmo che la manifestazione ha suscitato gli organizzatori hanno deciso di replicare, per far conoscere ulteriormente a chi fosse interessato una fiaccolata giovedì 2 aprile a Crandola intitolata appunto “fiaccolata blu” in occasione della giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo.

Tra i presenti domenica a Paralsco c’era Marinella PIzzini presidente dell’associazione Una Lanterna per la Speranza di Molteno e Alesandra Sottocornola, rappresentante di Autismo Lecco Onlus. Entrambe sono rimaste meravigliate dell’organizzazione e della partecipazione all’evento, al quale hanno preso parte molte famiglie della Valle ma anche del Lago, la bergamasca, il varesotto e la Brianza.

Oltre al sindaco di Parlaco, Busi che si è dato da fare durante tutta la giornata per dare una mano nell’organizzazione, c’era anche il primo cittadino di Cortenova Valerio Benedetti e il maresciallo dei Carabinieri di Casargo.

Il momento più emozionante della giornata è stato sicuramente quello del lancio dei palloncini che hanno illuminato di blu il cielo della Valsassina, con decine di bambini che dopo aver guardato allontanarsi i loro palloncini si sono goduti una fetta di torta (rigorosamente blu) come saranno blu le facciate dei Comuni e di alcune chiese di Cortenova, Vendrogno, Premana, Margno, Crandola, Pasturo, Ballabio, Primaluna, Abbadia Lariana e naturalmente Parlasco che il primo aprile verranno illuminate di blu. Parlasco addirittura ha illuminato la chiesa del paese che rimarrà “accesa di blu” per tutta la settimana.

 

 
 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO