BANCA DELLA VALSASSINA, NUOVE NOMINE IN VISTA PER LA ”GOVERNANCE”



A questo proposito tutti i soci possono esercitare il diritto a proporre la propria candidatura in accordo con le regole statutarie definite per le operazioni elettorali. Gli aspiranti interessati alla nomina dovranno far pervenire  presso la sede sociale nei termini concordati,la propria scheda di candidatura. Alla scadenza prefissata per la convocazione della data dell’assemblea, sarà data pubblica informazione  ai soci, dei nominativi risultati  idonei che potranno poi essere sottoposti al voto per l’elezione  ai nuovi  incarichi sociali.

Vien giusto rammentare che Banca della Valsassina-Credito Cooperativo è nata il °1 dicembre 2012 dalla fusione per incorporazione nella Banca di Credito Cooperativo di Cremeno,della Banca della Valsassina –  Credito Cooperativo, quest’ultima già derivante dalla fusione avvenuta in passato fra le due banche di Credito Cooperativo di Cortenova Valsassina e di Premana, con sede sociale in quest’ultimo paese. A poco più di due anni dall’insediamento del direttivo nominato dopo la fusione delle due Banche radicate nel territorio valsassinese, i circa 2630 soci saranno nuovamente chiamati  ad eleggere e  ratificare i nominativi degli amministratori che guideranno la BCC nel prossimo mandato.

I rappresentanti dalle aree tradizionali a maggiore influenza economica in Valsassina e cioè l’Altopiano, il Centro valle e l’Alta valle "affilano le armi" per proporre cordate con nominativi di candidati di “peso” che possano incidere, con i propri concorrenti nell’orientare la decisone dell’assemblea, mirando alla leadership della banca stessa.

Non è da escludere la presenza anche di qualche cordata di rappresentanti dei territori limitrofi dove si estende l’area di influenza della banca e questo non potrebbe che essere interpretato come un segnale di  indirizzo degli orientamenti futuri della politica di espansione, mettendo nel novero delle opportunità un ulteriore sviluppo ed il rafforzamento delle attività anche in altre aree economiche della provincia.

Nel ciclo in scadenza i soci di Premana si sono visti gratificare, forti della loro consistenza numerica, della designazione di due compaesani alla più alte cariche della BCC, conseguendo sia la nomina alla Presidenza sia quella alla Direzione Generale, seppur dispiaciuti nel veder migrare la sede della banca sul suolo del sodalizio dell’Altopiano. L’auspicio dei soci, in rappresentanza dell’Alta Valsassina, è quello di riuscire a proporre una cordata che permetta la riconferma nella carica di qualche loro rappresentante nel nuovo Direttivo, diversamente i premanesi dovranno "rassegnarsi" ad osservare che l’asse decisionale dell’istituto di credito si vada trasferendo e accentrando sempre più a valle e al di fuori del loro territorio.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2015
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930