PASTURO/IN CONSIGLIO QUALCHE POLEMICA: ‘NON VANNO MUNTI I PADRONI DELLE VACCHE’



Dopo la consueta approvazione dei verbali della seduta precedente – risalente a gennaio – si è passati al secondo punto, ovvero la modifica del regolamento dell’economato. In pratica, si sono apportate delle modifiche per snellire i calcoli di bilancio riguardo appunto le spese dell’economato. E’ stato quindi approvato il piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate e delle partecipazioni societarie http://www.valsassinanews.com/image/100X75/15460.jpgdirettamente o indirettamente possedute. Si tratta di un adempimento per i Comuni dovuto alla Legge di stabilità. La verifica è stata effettuata anche per il Comune di Pasturo, che ha valutato l’utilità delle tre società partecipate, ovvero Silea, Lario Reti Holding e Idrolario.

L’approvazione del piano delle alienazioni ha riguardato il solito immobile di Baiedo, la casa “Carlucet, che non è ancora stato alienato e che non si riesce a vendere. La minoranza ha proposto di abbassare ulteriormente il prezzo, che ora si aggira attorno ai 100mila euro, mentre la maggioranza non vorrebbe svendere l’immobile per poter utilizzare i soldi in opere di cantiere.

Il quinto punto ha trattato l’approvazione del programma triennale dei lavori pubblici per il 2015-2017. "Le opere previste si faranno solo a fronte di eventuali entrate" ha spiegato il sindaco Guido Agostoni, "in quanto oltretutto partiamo da un debito di 357mila euro per i mutui, I lavori in questione riguardano la strada per Tevera, l’ampliamento del cimitero (ma a valere sul 2016) e soprattutto i lavori alla Rocca di Baiedo. "I progetti ci sono, e c’è stata anche l’approvazione del finanziamento di 200mila euro sui 350mila totali. I problemi sono i rapporti con alcuni proprietari: se non si risolvono rischia di saltare tutto".

PASTURO/MARINELLO MANZONI PRESENTA <BR>LISTA E PROGRAMMA Poi si è passati all’adeguamento del regolamento IUC – Imposta Unica Comunale -, per poi passare alla conferma delle aliquote di IMU, TARI e TASI. In questa votazione la minoranza ha espresso la propria astensione. L’ultimo punto ufficiale è stato l’esame e approvazione del bilancio di previsione, presentato dall’assessore Ettore Ticozzi. Questo ha suscitato le controversie da parte del capogruppo di minoranza Marinello Manzoni, stupito e rammaricato degli aumenti, giudicati eccessivi. "Le aliquote sono state confermate per il 2015, ma nel 2014 avevano subito incrementi consistenti, quasi il 40%. Va bene che siamo in un paese agricolo e le vacche sono munte, ma non devono essere munti i padroni…".

Il sindaco ha risposto alle varie polemiche, in particolare a quella sui presunti aumenti dei costi del personale. Al che Manzoni ha potuto esprimere i propri "sospetti riguardo al presunto nepotismo" nell’assunzione del personale, smentito prontamente da Agostoni che ha chiarito la situazione. "Il personale in più è qui a titolo gratuito ed è selezionato da un’agenzia". In conclusione la votazione ha visto il no dello stesso capogruppo Manzoni e del consigliere Sergio Orlandi Arrigoni.

Come di consueto la seduta si è conclusa con le comunicazioni del sindaco. Innanzitutto un invito al consiglio a pensare dei nomi per le due rotonde di Pasturo, necessari per identificarle. Quindi ha chiesto un parere, sempre al consiglio, sulla possibilità di posizionare dei dissuasori di velocità in viale Trieste e in via Celestino Ferrario. I pareri sono stati discordanti, soprattutto pensando ai problemi che avrebbero le ambulanze e le persone soccorse a bordo.

Infine si è parlato del progetto InnovaCultura, che renderà ancora più interattivo il percorso pozziano. I finanziamenti dovrebbero esserci, e grazie a ciò potrebbero essere dotati di rete wi-fi tutti i pannelli presenti lungo l’itinerario dedicato alla scoperta della poetessa.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2015
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930