MOGGIO, CHE SBERLA: SBAGLIA DOMANDA E PERDE 120MILA € PER I CAVI DELLA FUNIVIA



"Pazienza, ce la faremo lo stesso recuperando dei fondi propri del Comune" chiude amaramente Combi. Ma lo sbaglio rimane, la brutta figura pure e con quella il -120mila nei conti del paese. Vista da fuori, cambia relativamente: sempre soldi pubblici sono, semplicemente li mette un Comune e non una Regione. Ma per Moggio il discorso è evidentemente diverso: quei centoventimila euro andati perduti per uno sbaglio nella formulazione della domanda alla Regione pesano comunque sulle casse di una località già alle prese con i tagli della spesa pubblica.

"Quest’anno lo Stato si mangia il 72% della nostra IMU – lamenta Graziano Combi – in pratica il prelevamento dal Fondo di Solidarietà sale fino a quasi un milione e centomila euro". Curiosamente, con un aumento di 120mila euro rispetto al 2014. Una cifra ricorrente e amara. Due bocconi difficili da trangugiare ma che per motivi diversi si rivelano dei veri macigni per le finanze del paese valsassinese.

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA VALSASSINA, SEI SODDISFATTO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO