RUBRICA/LA VALLE IN UN CLICK: INTROBIO, ”IL LUOGO TRA LE VIE”



Percorrendo le vie del paese, la magia della storia che si sente in ogni angolo, fanno di Introbio un posto speciale e da favola. Tra i punti di interesse che il paese presenta abbiamo la Villa Migliavacca che fu costruita tra il 1911 e il 1914 in stille del quattrocento milanese, il monumento ai caduti realizzato nel 1922, l’antica torre costruita circa 900 anni fa. In giro per il centro storico e le zone circostanti,vediamo il portone d’entrata dell’antico palazzo del Pretorio, la cascata della Troggia, le chiese di San Michele Arcangelo (costruita prima del 1100) e quella di Santa Caterina (1539) e ovviamente la parrocchiale dedicata a Sant’Antonio Abate, consacrata nel 1897 situata al centro dell’abitato.

Non solo monumenti possiamo trovare ad Introbio: percorrendo i vicoli si intravedono antichi portoni e finestre, luoghi magici e misteriosi che vi proponiamo grazie all’occhio della fotocamera di La Valsassina in Un Click.

 

 

 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS VIA DALLA VALSASSINA, CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO