TORNANO LE MULTE AD INTROBIO CONTRO PARCHEGGI SELVAGGI E CANI “SPORCACCIONI”



INTROBIO – Pur essendo 13 i punti all’ordine del giorno, la seduta di consiglio ad Introbio di questo lunedì è finita in meno di un’ora. Niente aumento delle tasse comunali (Imu, Tarsi e Tasi) che rimangono invariate rispetto all’anno 2014. Approvato il bilancio preventivo 2015 senza grosse sorprese e fatto il punto della situazione sull’attuazione dei programmi da parte dell’amministrazione Airoldi.

I lavori di sistemazione dello scarico fognario sull’Acquaduro sono quasi ultimati; gli argini del Pioverna deteriorati dalle forti piogge autunnali dovrebbero essere rimessi a posto nelle zone dove sboccano l’acquedotto, il gasdotto e l’oleodotto, lavori che verranno realizzati dagli enti che hanno la responsabilità degli impianti – su richiesta del Comune.

La tensostruttura di  Pradi Bastèr verrà inaugurata i primi di agosto e le strisce sulla via Provinciale dipinte di recente, sono state realizzate con la vernice comunale e la manodopera della Provincia.

disco-orarioLa notizia in evidenza, oltre alla comunicazione della chiusura tramite ordinanza della strada di Val Biandino è quella che riguarda l’ordine pubblico, soprattutto i parcheggi e la condotta dei padroni che portano i cani a passeggio.

Quando rientrerà il vigile introbiese attualmente in ferie, in paese ci sarà “tolleranza zero” con chi parcheggia in maniera poco civile, chi non rispetta il disco orario e chi non raccoglie come da ordinanza i bisogni del proprio cane per le vie del paese.

Dunque, occhio al vigile che tornerà dal mare con la biro carica per eseguire gli ordini dell’amministrazione Airoldi. Dopo quasi 10 anni senza multe in paese, le contravvenzioni potrebbero tornare a colpire i cittadini introbiesi e non solo.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO