“CONFRONTIER”, UNA RIFLESSIONE SUI CONFINI INAUGURA IL 18° IMMAGIMONDO



LECCO –  Il primo fine settimana della 18° edizione del festival Immagimondo si è aperto a Lecco, in via dell’Isola, con l’inaugurazione della mostra Confrontier: 8 muri di confine nel mondo del fotografo tedesco Kai Wiedenhöfer, classe 1966, dal 1989 concentrato sul tema dei confini, intesi come margine e limite tra gli uomini. Una barriera che è la prova delle debolezze e degli errori umani, che sottolinea l’incapacità degli uomini di comunicare gli uni con gli altri.

Wiedenhöfer ha una visione molto chiara, le barriere non sono la soluzione adatta per risolvere i problemi di oggi. Inizia a documentare la costruzione del muro di separazione in Palestina tra il 2003 e il 2006 ed è solo l’inizio della scoperta della rinascita dei muri nella modernità. L’abbattimento del muro di Berlino nel 1989, fotografato da lui nel periodo dell’università, non sancisce la fine delle barriere tra gli uomini. Per gli anni successivi continua a riportare nelle sue immagini la diversità dei muri che si trova ad affrontare, capendo quanto siano luoghi dove la vita continua, piena di speranza. L’autore lavora su questa linea, immaginaria e fisica…

> Scopri la mostra fotografica su Lecconews.LC

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2015
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930