UN SALUTO DA ALBACHIARA: LA TROVATELLA DEL RESEGONE ORA SE LA SPASSA IN BRIANZA



LECCO – Caro Direttore, venerdì scorso, con Luigi Pozzebon gestore fino all’anno passato della capanna Alpinisti monzesi sono andato a trovare Albachiara, l’indimenticata asinella che un paio di anni fa vide la luce alle falde del Resegone e subito fu abbandonata dalla mamma che, forse a causa di un parto improvviso e travagliato, proprio non ne volle sapere di allattarla.

Con noi c’erano anche due sue sorelle che l’avevano vista crescere, quando Luigi se la portò a casa a Merate per lo svezzamento, prima di riportarla a trotterellare in quota tra i boschi e in piena libertà. Va detto che Luigi, nella primavera scorsa lasciò la Monza per andare a gestire il rifugio Bertacchi in alta Valle Spluga e allora per motivi logistici dovette separarsi da Albachiara. Le trovò comunque un’ottima sistemazione, come ho potuto constatare con vero piacere. 

>> CONTINUA A LEGGERE SU LECCONEWS

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO