“LA VITA È COME L’ACQUA, SCOMPARE E POI RIAFFIORA…”. IL SALUTO AD ANDREA DA UN AMICO D’INFANZIA



INTROBIO – Un anno fa oggi, quello sguardo forte di montagna e quel sorriso come neve che è Andrea Rupani ha seguito vette più alte. Se avesse potuto sarebbe restato anche fisicamente qua, con i suoi affetti e i suoi amici.

Ed io l’avrei potuto chissà, prima o poi, rivedere tornando a Introbio, ogni tanto.

A Bobbio, dove c’è ancora tutta la tua bellezza dentro il cuore dei tuoi ragazzi e della Gegia, è sempre stato troppo in alto, per me.

Io, come tutti, ti ricordo, non solo in questa data che è un amarissimo fuoripista, ma nei segni che ci dona il tempo. La neve, i sorrisi, le vie di Introbio e dentro tutta quella forza che sono le bellezze del tempo trascorso con te.

Non tanto come lenimento ma come reale fiducia e certezza che l’amore ha infinite vie, e non avendo io parole più adatte per questo concetto, faccio mie, oggi, quelle della scrittrice Margaret Mazzantini.

“Se andassimo via adesso nulla di ciò che verrà sarebbe, ma la vita è come l’acqua, scompare, affonda e poi riaffiora dove può, dove deve”.

Un abbraccio da qui.

Ti si vuole bene Andrea, davvero.

Come ogni giorno. Da sempre.

Lettera Firmata

 

 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

BARZIO NEL CAOS STRADALE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031