SOPRINTENDENZA ‘PENTITA’/MAXI CAPANNONE DIETRO LA COMUNITÀ MONTANA, UN PO’ MENO MAXI E SOPRATTUTTO APPROVATO



paola brambillaBARZIO – Sarà forse il WWF Lombardia, capitanato dalla battagliera avvocata Paola Brambilla, ad evitare che sul pratone in via Fornaci Merlo alle spalle della sede della Comunità Montana Valsassina venga edificato un grosso “deposito di attrezzature agricole con annesso fabbricato adibito ad uffici di attività agricola”.

Il tema è stato affrontato ancora una volta oggi, forse in modo (per ora) decisivo nel corso della Conferenza dei servizi dedicata all’approvazione o meno del progetto di un operatore di Morterone. Progetto fino a ieri avversato da vari  soggetti e soprattutto dalla Soprintendenza delle Belle Arti e Paesaggio – ma che stamattina a sorpresa ha ottenuto l’avallo proprio da parte della nuova soprintendente, l’architetto Maria Mimmo, la quale al contrario di chi l’ha preceduta (la famosa e “temuta” Chiara Rostagno) e smentendo la posizione finora espressa in materia dall’ente, ha dato il proprio fondamentale via libera all’operazione.

Dunque sulla carta il deposito si farà, con le modifiche apportate in sede progettuale (cubatura dimezzata, ad esempio) ma pur sempre un nuovo terreno finora verde verrà edificato, in Valsassina. A meno che il ricorso ampiamente annunciato dal WWF non ottenga il suo scopo, ovvero quello di bloccare ancora una volta la costruzione.

,
DAL NOSTRO ARCHIVIO:

NUOVO CAPANNONE IN ZONA FORNACE A BARZIO. AGLI ATTI IL PARERE NEGATIVO DEL WWF PER LA CONFERENZA DEI SERVIZI
25 marzo 2017

VICINO ALLA FORNACE C’È UN GRANDE PRATO VERDE… MA CI FARANNO SU L’ENNESIMO CAPANNONE? INTERVIENE IL WWF
11 luglio 2016

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO