LETTERA APERTA/DURO ATTO D’ACCUSA DI GENITORI E DIPENDENTI: ECCO “LE REALI MOTIVAZIONI DELLA CHIUSURA DELLA MATERNA DI BINDO”



LETTERA APERTA ALLA STAMPA LOCALE SULLE REALI MOTIVAZIONI CIRCA LA CHIUSURA DELLA SCUOLA MATERNA DI BINDO

Scriviamo questa lettera aperta con l’intento di fare chiarezza circa l’avvenuta e disposta chiusura dell’asilo di Bindo da parte delle autorità religiose locali e diocesane.

Come genitori, insegnanti, vogliamo precisare alcuni punti per fare chiarezza circa l’immotivata decisione della chiusura della scuola:

  1. NON E’ VERO: (come dichiarato) che non ci sarebbero stati nuovi alunni per il prossimo anno scolastico. Da gennaio 2017 sarebbero stati 17/18.

Da parte del gestore dell’asilo è stata preclusa la possibilità dell’apertura delle pre – iscrizioni che normalmente si aprono nei mesi di gennaio/febbraio.

  1. NON E’ VERO: (come dichiarato) che non ci sarebbero state garanzie circa la copertura dei costi di gestione dell’asilo.

Dagli organizzatori della Sagra delle Sagre era stata garantita l’assegnazione della lotteria per celebrare il 50^ di fondazione e costruzione della scuola materna avvenuta grazie a benefattori e cittadini di Bindo e Cortenova.

Bastava che il gestore firmasse la richiesta ! ma ciò non è avvenuto. Altri operatori economici locali avrebbero poi concorso – come sempre – al versamento di ulteriori contributi

  1. E’ VERO: che da parte dell’Ente gestore non è stata avanzata alcuna richiesta di contributo al Comune di Cortenova in relazione alla convenzione in essere tra l’ente gestore e lo stesso comune

  2. E’ VERO: che l’Ente gestore – con la chiusura disposta dell’asilo – revoca unilateralmente un impegno assunto con il Comune di Cortenova circa la gestione di una scuola materna paritaria stabilito sottoscrivendo una convenzione in data 9.5.2000 e tutt’ora in corso

  3. E’ VERO: che ora – alcuni amministratori del comune di Cortenova – si dichiarano dispiaciuti per l’avvenuta chiusura della scuola materna di Bindo

  4. E’ VERO: che la Scuola Materna Statale di Cortenova è sovraffollata e non vengono accettate nuove iscrizioni

  5. E’ VERO: che la crisi della nostra società avrebbe richiesto la permanenza di una struttura scolastica finalizzata ad una formazione educativa di ispirazione cristiana per la formazione delle nuove generazioni

  6. E’ VERO: che Don Mauro Malighetti, la sera del 10 luglio 2014, insediava con una assemblea pubblica, un gruppo di collaboratori che lo affiancavano nella gestione della scuola materna

  7. E’ VERO: che l’ente gestore aveva richiesto – ed ottenuto – un allargamento di collaboratori per alleggerire le fatiche della gestione distribuendo compiti operativi. Ebbene questi collaboratori non sono mai stati coinvolti.

  8. E’ VERO: che è stata richiesta agli uffici diocesani la proroga dell’attuale gestione per un anno – quale tempo burocratico necessario per il subentro di un nuovo soggetto gestore. Tale richiesta non è stata accolta dalle preposte autorità

  1. E’ VERO: che in dispregio a:

  • 50° anniversario di fondazione e costruzione dell’asilo che cade nel prossimo settembre

  • All’inutile coinvolgimento di collaboratori insediati da Don Mauro e successivamente aumentati

  • Soppressione di n. 3 posti di lavoro

L’ente gestore aveva già predisposto le procedure per la chiusura della scuola materna sin dallo scorso mese di settembre 2016 con sopralluoghi da parte di funzionari della diocesi – senza comunicare tale suo intendimento – alla popolazione, agli alunni, ai genitori, agli insegnanti, al personale

  1. E’ VERO: che l’edificio della scuola materna Parrocchiale di Bindo, costruito 50 anni fa con il contributo dei cittadini di Bindo e Cortenova, salvato dalla frana del novembre 2000, viene ora chiuso grazie al fattivo attivismo dell’ente gestore e disposto dalla diocesi con la massima autorità religiosa che ha rassegnato le proprie dimissioni nello scorso mese di settembre 2016.

     




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO