LA COMUNITÀ MONTANA “AVANZA” 83MILA EURO: ECCO COME E DOVE VERRANNO FINANZIATI I PROGETTI DI VARI COMUNI DEL TERRITORIO



BARZIO – Ne abbiamo accennato nella nostra anticipazione dell’altra sera: la Comunità Montana ha deciso di finanziare alcuni progetti di Comuni per un totale che sfiora gli 83mila euro, grazie ad un avanzo che permetterà di contribuire tra il 30 e il 70% dei costi presentati dagli enti locali interessati.

Tra gli interventi spicca l’erogazione straordinaria decisa dopo la richiesta del commissario prefettizio che regge fino alle elezioni il Comune di Premana, destinata a contribuire alle imponenti spese previste per i Campionati del Mondo di corsa in montagna in programma questa estate. Ma dai fondi avanzati della C.M. arriveranno supporti anche per Taceno (sistemazione delle sponde del Pioverna), Pagnona (lavori al parcheggio in piazza Contoleggia), Cremeno per il riordino dell’archivio storico locale e altri ancora tra Valsassina e Valvarrone (messa in sicurezza dell’edificio comunale “ex cooperativa” a Pasturo, sistemazione tratto di strada comunale Aiolo-Riva del Mazzo a Parlasco e realizzazione di archivio storico a Tremenico).

Come in altre circostanze ed in coerenza con le linee programmatiche, i criteri di assegnazione “hanno tenuto conto della rilevanza in chiave di sviluppo ai sistemi turistici, tutela ambientale e valorizzazione del territorio; la valenza intercomunale; l’inserimento in piani di programmazione e sviluppo; i necessari cofinanziamenti comunali o di altri Enti di almeno il 30%; il principio della rotazione e della conclusione di opere precedentemente finanziate”.

carlo signorelli“Nonostante le contingenze finanziare – ha dichiarato il presidente Carlo Signorelli – siamo riusciti a soddisfare richieste per un totale di oltre 80mila euro, ripartiti in sette progetti segnalati a suo tempo dai comuni. Questi contributi si aggiungono a quelli dei comuni frontalieri che avevano riguardato i comuni di Bellano, Casargo e Colico per un totale di 95mila euro, mantenendo per il nostro ente un ruolo propulsivo per iniziative rilevanti locali con ricadute positive su tutto il territorio”.

La Giunta ha anche espresso parere favorevole alla richiesta del comune di Colico di utilizzare i fondi dei frontalieri per il 2018 e 2019 a favore del progetto interprovinciale di realizzazione della passerella ciclopedonale sul fiume Adda.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO