LA PROVINCIA STRINGE SU SERVIZI E ASFALTO. QUALCOSINA IN VALLE, MA 19 MILIONI VANNO A ROMA



LECCO – “Approvare il bilancio preventivo il 30 ottobre è paradigmatico delle condizioni in cui versano le Province. Le scellerate politiche del governo, che rapina gli enti locali e la loro fiscalità, trattenendosi solo dalla provincia di Lecco la consistente cifra di 19 milioni di euro per contribuire al risanamento della finanza pubblica dello Stato centrale, rende impossibile dare delle risposte adeguate ai comuni ed ai cittadini” affermano i consiglieri di Libertà ed Autonomia Mattia MicheliAlfredo Casaletto ed Antonio Pasquini.

Villa Locatelli infatti non ha più un euro alla voce “asfaltature” ma raschiando il fondo del barile dovrebbe poter garantire qualche miglioramento sulle ormai critiche Dervio-Pagnona e Taceno-Bellano. 150.000 mila euro pronti inoltre per interventi sul torrente ‘Rossiga’ a Cortenova, a cui si aggiungeranno 1,5 milioni circa provenienti dalla Regione.

> LEGGI TUTTO su
link-lecconews

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031