ACCORDO CFP-CONFCOMMERCIO PER GLI EVENTI A CASARGO, PRIMI COMMENTI DEL SETTORE. TUTTI NEGATIVI



PIATTO ROTTO LITEVALSASSINA – Non si sono fatte attendere le reazioni da parte degli interessati all’accordo tra Apaf/Cfpa e Confcommercio che nelle intenzioni dovrebbe eliminare la concorrenza (da qualcuno considerata “sleale”) dell’alberghiero rispetto agli operatori locali .della ristorazione e dell’ospitalità. E quelle giunte alla nostra redazione non sono certo parole di approvazione.

Di seguito alcuni interventi arrivati in queste ore. Potete inviare le vostre opinioni sul tema all’indirizzo info@valsassinanews.com.


Egregio direttore,

leggo dell’accordo tra Cfpa, Confcommercio e Apaf
per regolamentare l’attività della scuola alberghiera di Casargo,
che negli ultimi anni ha destato non poche – e giustificate a mio avviso –
polemiche. Da quel poco che si riesce a capire, mi pare che la toppa sia
peggiore del buco. Ospitalità per “eventi e ricorrenze per gruppi e associazioni, con più di 40 persone…”:
che cosa intendono per gruppi? Un addio al celibato è un gruppo?
I coscritti sono un gruppo? Ma la cosa più importante, visto che c’è di mezzo la pecunia mascherata da attività didattica, ai ragazzi che lavorano
daranno una paga, visto anche che si tratterà di attività extracurriculari,
svolte magari la domenica e festivi? O li pagheranno con i voti o con gli
accrediti? Trovo l’accordo veramente scandaloso, e che Confcommercio
presti la faccia ad una simile presa in giro è davvero il segno dei tempi.
Una che lavora onestamente

Ancora prima di leggere mi pare che già gli accordi non vengano rispettati
Vedasi cena lions e altre manifestazioni “maxi”
Bella presa per il c… Taccio che è meglio
Ormai sono giunto alla conclusione che o vado avanti per i fatti miei
O cambio zona Mi sono veramente schifato
P. dall’Alta Valsassina

Salve VN e grazie per le notizie che date anche se come in questo caso non sono tanto positive nè belle. Pare di capire che dopo tanto strepitare contro questo utilizzo di spazi e risorse (leggi RAGAZZINI impiegati con la scusa della formazione ma in realtà ad alimentare concorrenza sleale verso noi operatori della ristorazione) la montagna ha partorito un topolino anche storto. Non mi piace venir preso per il Q. Questa è una presa per il Q.
Dovevano impedire la concorrenza invece la ufficializzano, con tanto di regole che non cambiano niente. Concorrenza era e concorrenza rimane. Sleale, fatta dal pubblico ai danni del privato e con tanto di sfruttamento di minori o comunque di studenti. A leggere il presunto ACCORDO si capisce che sono d’accordo tra di loro. E ppure c’era stato bailamm e anche qualche politico aveva ( giustamente ) protestato.
Mi piacerebbe che adesso si prendesse questo ACCORDO e si dicesse che non si è D’ACCORDO. Roba pubblica, la provincia o chi per lei se ne faccia carico e non si faccia prendere per il Q. anche la classe dirigente.
A. S.

Se ne manca uno per fare 150 io sono disponibile
Mario
– via facebook

 

.
Credit foto
In copertina da foodwinetravel.com
In pagina da m.dagospia.com

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930