LA LETTERA/”IMPAVIDI E DEMENTI SU SCI E SNOWBOARD A BOBBIO”



Bun pomeriggio Direttore,
mi rivolgo a Lei per esprimere questa doverosa denuncia verso sciatori e soprattutto snowbordisti assolutamente indisciplinati, irresponsabili, da condannare sempre per la salvaguardia di azioni invece responsabili che non mettono a rischio il già duro e pericoloso lavoro del corpo soccorso alpino e dei corpi militari impegnati sulle piste.

Il fatto. 

Oggi domenica 18 marzo, piano di Bobbio, arrivo seggiovia Valtorta, condizioni del tempo non certo ottimali, piste nere del cedrino chiuse, inagibili e ben segnalate. Nonostante ciò “impavidi” dementi superavano le barriere per proseguire in fresca.

Memore del mio servizio militare trascorso nel soccorso alpino dei Carabinieri tempo fa, gli ho urlato di non farlo, risultato ho ricevuto di rimando insulti. Quindi dopo aver segnalato il fatto al personale degli impianti, ho proceduto con la segnalazione al locale posto di emergenza del soccorso, quindi ai Carabinieri, al Fondo.
La mia vuole rimanere una denuncia permanente verso tutti coloro che infrangono regole così importanti. 

Perché il silenzio non aiuta mai, soprattutto poi quando diviene troppo tardi perché avremmo avuto il dovere di fermarli. 

Grazie per il cortese ascolto. 
Cordiali saluti.

Francesco 
Milano




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CREDI AI NUMERI "UFFICIALI" LEGATI AL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO