OPERAZIONE NATA A LECCO E COMO: “FOREIGN FIGHTERS” LOCALI FINANZIAVANO DALLA BRIANZA IL TERRORISMO INTERNAZIONALE



ROMA – Articolate indagini dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Brescia, hanno interessato le zone di Lecco e Como; i finanzieri del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.) di Roma e del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Brescia della Guardia di Finanza hanno eseguito dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Giudice delle Indagini Preliminari, nei confronti di altrettanti soggetti di origine siriana, parte di un’associazione a delinquere aggravata, a carattere transnazionale (Svezia, Turchia ed Ungheria), dedita ai reati di riciclaggio, autoriclaggio, abusiva attività di prestazione di servizi di pagamento.

Sono state individuate “condotte relative al finanziamento di gruppi terroristici…

> CONTINUA A LEGGERE su

link-lecconews







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

INCENDI ANCHE A FINE OTTOBRE: 'SPONTANEI' OPPURE DOLOSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...